È ora che l’app di messaggistica più famosa al mondo aggiunga queste nuove funzionalità?

Sono passati anni di utilizzo di WhatsApp che sembra, si sente e si comporta praticamente allo stesso modo. Per la maggior parte andava bene, ma i requisiti di messaggistica istantanea più severi, le esigenze di lavoro da casa, la condivisione di file e contenuti multimediali, oltre all’inevitabile ed estremamente fastidioso sovraccarico delle comunicazioni, indicano semplicemente la crescente necessità per WhatsApp di soccombere a ciò che potrebbe essere solo meglio descritto come una revisione completa. WhatsApp ha confermato che il supporto multi-dispositivo e un’app per l’Apple iPad sono in arrivo nelle prossime settimane, e alcuni dovrebbero aiutare, ma ce ne sono ancora molti che necessitano di una nuova mano di vernice. In ultima analisi, WhatsApp è ancora l’app di messaggistica istantanea più popolare al mondo, anche dopo l’aumento di popolarità registrato all’inizio dell’anno dai rivali di Signal e Telegram. Ma molte delle funzionalità e delle caratteristiche sono ancora poco cotte o non offrono il tipo di controlli o opzioni di privacy che ci si aspetterebbe da un’app che dovrebbe funzionare come vogliamo. Ci siamo presi la libertà di creare una lista dei desideri di alcune funzionalità di cui riteniamo che WhatsApp avrà bisogno abbastanza presto, poiché si integra nelle nostre azioni di comunicazione più di prima.

Gestione della chat: seria necessità di risolvere il disordine

È meglio sperimentare il sovraccarico di comunicazioni su WhatsApp. Il mondo pensa che sia giusto mandarti messaggi di qualsiasi cosa. Requisiti di messaggistica professionale che spesso coinvolgono gruppi molto attivi, che comunicano con amici e sconosciuti o aziende che inviano messaggi non invitati (un’altra parola per spam) per acquistare qualcosa di cui potresti aver bisogno o meno. La necessità fondamentale di avere schede separate per singole chat e gruppi, ad esempio. Se non voglio stipare tutte le mie chat e gruppi in un’unica finestra come sono ora, dovrei davvero avere questa opzione. Spesso, i gruppi attivi continuano a inviare nuovi messaggi, riducendo le chat bidirezionali più importanti che potresti dover affrontare ad un certo punto. Andando oltre, si può prendere ispirazione da Apple iMessage che ha un’opzione di filtro integrata che separa i messaggi da mittenti sconosciuti in un’altra scheda. Gestire il disordine dei messaggi è qualcosa che WhatsApp ha davvero bisogno di esaminare e con urgenza. La grazia salvifica del momento è che ci si aspetta che le chat archiviate di WhatsApp diano più pace nella vita e le lascino lontane dal trambusto delle chat di WhatsApp, se è quello che vuoi.

Chiamate WhatsApp: nessun controllo delle notifiche disponibile

Le chiamate WhatsApp sono state introdotte in pompa magna ed è passato un po’ di tempo da allora, ma la funzione è ancora qualcosa che è stata installata. Non puoi avere controlli per attivare o disattivare le notifiche di chiamata, limitare determinati contatti o persino silenziare specificamente le chiamate WhatsApp in arrivo per un po’. Se hai chiamanti o contatti sconosciuti che non hanno il senso di rispettare il tuo tempo e il tuo spazio, qualsiasi controllo per domare le chiamate vocali o video su WhatsApp sarebbe davvero il benvenuto. Al momento, il menu delle impostazioni di WhatsApp non riconosce la presenza di chiamate WhatsApp, senza possibilità di personalizzazione. Se non altro, questo dovrebbe essere nella parte superiore della pagina con “Chi può vedere il mio ultimo visto” in termini di importanza. Lavorando da casa e facendo affidamento più che mai su chiamate vocali e videochiamate, potrebbe essere necessario cambiare a un certo punto se si desidera svolgere un lavoro urgente senza l’inconveniente.

Utilizzo dello spazio di archiviazione: raramente l’aggiornamento è un passo indietro

In precedenza, WhatsApp aveva qualcosa chiamato utilizzo dello spazio di archiviazione. Ciò ti ha permesso di controllare cosa sta riempiendo WhatsApp sul tuo telefono su una scala più ampia. Sarai in grado di vedere il numero totale di messaggi di testo, file multimediali condivisi, GIF, adesivi, ecc. In questo modo, quando è il momento di fare le pulizie di primavera, puoi anche pulire alcune categorie su larga scala. E poi, naturalmente, puoi sempre guardare le singole chat e i gruppi per vedere quanto erano gonfi e puliti. Quindi “Utilizzo dello spazio di archiviazione” è stato sostituito con “Gestisci spazio di archiviazione”. Anche il mondo si rallegrò, perché molte persone non avevano molto da fare. Il risultato è che non è nemmeno un passo avanti, ma due indietro, però. Molte sottigliezze sono sparite e dovrai andare a ciascuna chat individuale o di gruppo elencata lì e selezionare manualmente i media che desideri eliminare e ripetere per ogni chat. È sconcertante come sia successo.

Leggi tutte le ultime notizie, le ultime notizie e le notizie sul coronavirus qui

READ  Spotify ora ti consente di scaricare brani sul tuo Apple Watch
Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post I casi giornalieri di Covid in India sono i più bassi in due mesi, 2.677 morti in 24 ore 24
Next Post Coco Gauff nel quarto round degli Open di Francia, vicino alla conquista del posto olimpico