Djokovic attende con impazienza l’undicesima semifinale di Wimbledon e Jaber cerca una svolta araba

Il sei volte campione Novak Djokovic sta puntando alla sua undicesima semifinale di Wimbledon martedì, mentre Anas Jaber, l’ultima testa di serie in 15, non vede l’ora di una storica prestazione araba.

La testa di serie Djokovic raggiungerà le semifinali del suo Grande Slam se riuscirà a sconfiggere Yannick Sener.

Le probabilità sono state impilate a favore di Djokovic con il 20enne italiano che ha superato solo i quarti di finale del Grande Slam.

“Vedo un po’ di me stesso nel suo gioco dal fondo del campo, giocando con un rovescio piatto, rimanendo costantemente in fondo alla linea, cercando di fare pressione sugli avversari”, ha detto Djokovic.

Il serbo ha vinto facilmente l’unico incontro sulla terra battuta dell’ex coppia a Montecarlo l’anno scorso. Ma Pinpul Sener ha eliminato in modo impressionante lo spagnolo Carlos Alcaraz dagli ottavi di finale di domenica e ha salvato tutti e sette i suoi break point.

Prima di questo torneo di Wimbledon, non aveva mai vinto una partita su erba mentre la sua debolezza fisica non è affatto lontana. È stato costretto a ritirarsi dalla partita del quarto turno contro Andrey Rublev agli Open di Francia il mese scorso a causa di un infortunio al ginocchio.

A Miami, le vesciche ai piedi sono state costrette a ritirarsi quando ha affrontato Francisco Cerondolo mentre la malattia a Indian Wells significava che ha consegnato Nick Kyrgios.

Raggiungendo i quarti di finale a Wimbledon, Sinner segue le orme di Matteo Berrettini, secondo classificato di Djokovic l’anno scorso. Berrettini è stato il primo giocatore italiano a raggiungere i quarti di finale dopo David Sanguinetti nel 1998.

READ  L'amato panino al pollo originale italiano di Burger King è finalmente tornato nei negozi

Nell’altro quarto di finale di martedì, la britannica Cameron Norrie, nona testa di serie, ha affrontato il belga David Goffin. Entrambi gli uomini stanno provando per la prima volta a raggiungere le semifinali dello Slam.

Goffin ha sconfitto l’americana Frances Tiafoe nella partita di Wimbledon più lunga dell’anno – quattro ore e 36 minuti – raggiungendo i quarti di finale per la seconda volta.

Goffin ha saltato Wimbledon nel 2021 dopo aver subito un infortunio alla caviglia prima che un problema al ginocchio lo costringesse a chiudere la sua stagione dopo gli US Open.

Prima di quest’anno, la sua ultima partita a Wimbledon è stata una vera sconfitta nei quarti di finale del 2019 contro Djokovic, a cui erano state concesse solo sei partite.

Nel frattempo, la numero due del mondo Jaber è l’ultima tra le prime 15 teste di serie del torneo. Ha raggiunto i quarti di finale nel 2021 e ora sta cercando di raggiungere le semifinali del Grande Slam.

La 27enne ha superato i primi tre round prima di scavare in profondità per salvare cinque set point nel set di apertura per lo scontro degli ottavi di finale contro Elise Mertens.

Ora spera che i suoi progressi all’All England Club ispirino altri giocatori arabi e africani. “Voglio che credano di più in se stessi e che credano di poter essere qui”, ha detto Jaber.

“Non vengo da una famiglia benestante, quindi smettila di cercare scuse e provaci e divertiti”.

Affronta la numero 66 del mondo Marie Bozkova dalla Repubblica Ceca, che non ha mai superato il secondo turno di un torneo importante. Ma dopo aver sconfitto la settima testa di serie Danielle Collins al primo round, ha superato la lotteria.

READ  Rafael Nadal affronta il giovane e promettente spagnolo agli Open di Madrid

“Non so come sono arrivato qui”, ha ammesso Buzkova.

L’altra partita dei quarti di finale di martedì è una partita tutta tedesca tra Tatiana Maria e Jules Niemeyer che hanno entrambi una classifica mondiale combinata di 200.

Maria, madre di due figli, rientrata da un secondo periodo di maternità meno di un anno fa, è ai quarti di finale di uno slam per la prima volta dal suo primo turno nel 2007.

Prima di Wimbledon, Niemeyer ha giocato solo una partita importante al Grande Slam, perdendo il primo turno agli Open di Francia all’inizio di quest’anno.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Il Large Hadron Collider aumenta livelli di energia senza precedenti
Next Post Spiegazione: cos’è il Large Hadron Collider, che ora è pronto per cercare risposte a domande fondamentali nella fisica delle particelle?