detenzione del capo della centrale nucleare di Zaporizhzhia; L’Ucraina circonda le forze russe nella roccaforte di Lyman

Il Cremlino ha in programma di impossessarsi di tutta la zona industriale del Donbass.

“L’assemblea russa nella regione di Lyman è circondata”, ha detto Serhiy Sherivati, portavoce delle forze orientali dell’Ucraina.

D’altra parte, l’agenzia statale Energoatom responsabile dell’impianto ha dichiarato, sabato, che una pattuglia russa aveva arrestato il direttore generale della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia occupata dai russi. La società ha dichiarato in una dichiarazione che Ihor Murashov è stato arrestato mentre si recava dalla più grande centrale nucleare d’Europa alla città di Enerhodar intorno alle 16:00 (1300 GMT) di venerdì.

“È stato portato fuori dall’auto, bendato e portato in una direzione sconosciuta”, ha aggiunto.

La Russia venerdì ha posto il veto a un tentativo occidentale da parte del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di condannare la sua annessione del territorio ucraino, ma non ha trovato sostegno, con l’astensione di Cina e India. Il veto russo era certo, ma le potenze occidentali avevano sperato di mostrare l’isolamento di Mosca nella loro guerra e ora porterebbero gli sforzi di condanna all’Assemblea Generale, dove ogni paese ha un voto e nessuno può uccidere una risoluzione.

Gli Stati Uniti hanno approvato una bozza di risoluzione del Consiglio di sicurezza poche ore dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che Mosca aveva sequestrato quattro regioni in Ucraina e che si sono tenuti referendum organizzati dal Cremlino sui territori presi dall’esercito russo.

“Questo è esattamente ciò che il Consiglio di sicurezza è stato incaricato di fare: difendere la sovranità, proteggere l’integrità territoriale e promuovere la pace e la sicurezza”, ha affermato l’ambasciatore statunitense alle Nazioni Unite, Linda Thomas Greenfield, all’inizio della riunione.

READ  Saudi Aramco manterrà la piena fornitura di petrolio all'Asia a novembre nonostante i tagli OPEC+

“Le Nazioni Unite sono state costruite sull’idea che a un paese non sarebbe mai stato permesso di prendere il territorio di un altro paese con la forza”, ha detto, promettendo in seguito un voto all’Assemblea generale.

L’ambasciatore russo, Vasily Nebenzia, si è lamentato del fatto che cercare di denunciare uno dei cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza con potere di veto era senza precedenti.

Ti aspetti seriamente che la Russia studi e sostenga un progetto del genere? E se no, allora si scopre che ci stai intenzionalmente spingendo a porre il veto a una ceretta lirica sulla violazione di questo diritto da parte della Russia”, ha detto Nebenzia.

Venerdì, le forze ucraine hanno catturato due villaggi situati molto vicino alla roccaforte russa orientale di Lyman, nella più chiara indicazione che la città potrebbe presto cadere.

Lyman, nella regione di Donetsk, ha servito per diversi mesi come hub logistico e di trasporto, ancorando le operazioni russe nel nord della regione. La sua cattura sarebbe il più grande guadagno di Kiev da quando un fulmineo contrattacco ha ripreso aree della regione di Kharkiv questo mese.

Leggi il ultime notizie E il Ultime notizie qui

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post I cristiani iniziano presto il pellegrinaggio in Italia, afferma il Consiglio nazionale di ordinazione
Next Post “Fantasy World:” Il video di un branco di cervi che si gode l’acqua limpida lascia Internet affascinato