Destinazione T20 World Cup Australia 2022 via Spagna e Ruanda

Spagna e Ruanda ospitano le qualificazioni alla Coppa del Mondo T20 per Europa e Africa 2022 | & nbsp Fonte immagine: & nbspIANS

Mentre la stragrande maggioranza degli occhi del cricket è fortemente concentrata sugli eventi nel Golfo dove è iniziata la Coppa del Mondo T20 del 2021, una piccola minoranza è assorbita dagli eventi in Spagna e Ruanda.

Il Desert Springs Cricket Ground ad Almeria, un campo da cricket in un angolo arido del sud-est della Spagna, ospiterà le qualificazioni europee per la prossima edizione della Coppa del Mondo T20, che si terrà in Australia il prossimo anno.

Danimarca, Germania, Italia e Jersey sono le quattro squadre che si contendono il primo e il secondo posto e avanzano alle qualificazioni globali.

Non sono certo grandi nomi nel mondo del cricket, ma ogni parte ha la sua quota di giocatori che rivendicano un’esperienza di prima classe.

L’italiana Jade Dernbach, 35 anni, ha trascorso 15 anni con il Surrey e ha rappresentato l’Inghilterra in 35 T20 e 24 ODI, e ha giocato nella Coppa del Mondo T20 del 2012.

Il velocista sudafricano si qualifica per l’Italia attraverso sua madre e si imbarca sulla nave dopo essere stato assunto dal capitano e allenatore Gareth Berg, che ha praticato come allenatore multilivello nel Northamptonshire.

“Lui (Berg) ha preso il telefono e ha spiegato cosa stava cercando di ottenere con il cricket italiano e dove pensava che mi sarei inserito in quel viaggio”, ha detto Dernbach a The Cricketer.

“Mi ha dato alcune ottime recensioni in termini di come potrebbe essere per me e cosa potrei aggiungere. È stato bello avere qualcuno là fuori che lo voleva.”

READ  Ricetta dell'insalata Caesar da zero

Dernbach ha regolarmente fatto il suo debutto internazionale 2.757 giorni dopo la sua ultima apparizione internazionale nel 2014, quando ha strappato 1-17 su quattro in una vittoria di sei wicket sulla Danimarca lunedì.

Dall’altra parte del mazzo quel giorno c’era un altro ex giocatore dell’Inghilterra.

Dane Amjad Khan, 41 anni, ha vinto un test cap contro le Indie Occidentali nel 2009 e ha giocato una nazionale nel T20, ma gli infortuni hanno ridotto le sue possibilità, non solo per l’Inghilterra, ma nel cricket e ha giocato per Kent e Sussex.

Già l’unico giocatore di cricket danese a giocare a Test Cricket, Amjad, nato a Copenaghen, che non è veloce come un giocatore di cricket in questi giorni come lo è in pompa magna, ha stabilito un altro record in quella partita contro gli italiani lunedì.

Il secondo nazionale T20 è arrivato 4.597 giorni dopo la sua unica altra presenza con l’Inghilterra nel marzo 2009 – una differenza record tra le iscrizioni.

Dernbach e Amjad potrebbero essere i nomi più accattivanti in Spagna, ma gli appassionati di cricket riconosceranno anche Kent Grant Stewart nella squadra italiana insieme a Leinster Jimmy Grassi.

– ‘Grandi sogni’ –
Non dovrebbe sorprendere vedere l’Italia prosperare sul campo da cricket.

Il primo contatto con il gioco nel paese risale al 1793 mentre Milano è particolarmente legata al gioco.

Il Milan era originariamente il Milan Cricket and Football Club.

L’ex capitano dell’Inghilterra Ted Dexter è nato in città.

Nel frattempo, la Germania può rivendicare Dieter Klein, che ha giocato a cricket domestico in Sud Africa prima di unirsi al Leicestershire, e membro della squadra di Durham vincitrice del campionato distrettuale 2013 Michael Richardson, figlio dell’ex wicketkeeper di Proteas Dave Richardson.

READ  L'Italia valuta la candidatura per ospitare Euro 2028 o Mondiali 2030 كأس

Il giocatore di Jersey Jonty Jenner è apparso una volta per i Sussex contro il South African Tour nel 2017, ma può affermare di aver partecipato a un test per l’Inghilterra come sostituto di Chris Broad.

Tuttavia, sono stati i Channel Islanders a qualificarsi per primi con una vittoria di quattro punti sulla Germania martedì, anche se non è del tutto sorprendente.

È la squadra T20 con il punteggio più alto del torneo a 24, anche se è appena sopra l’Italia (26), la Danimarca (30) e la Germania (36).

Anche la maglia è in forma: nel 2019 ha battuto di poco la Germania per raggiungere i playoff mondiali e, nonostante abbia vinto tre partite, ha perso Olanda e Scozia.

“Come squadra abbiamo grandi sogni di qualificarci per la Coppa del Mondo e speriamo che questo sia il primo passo del nostro viaggio”, ha detto il capitano della Jersey Choji Berchard.

Il campionato spagnolo si replica in Ruanda con sette Paesi – tra cui Nigeria, Uganda e Swaziland – che partecipano alla prima fase delle qualificazioni subregionali africane.

Le prime due squadre si uniranno a Kenya e Nigeria nelle finali regionali, così come le prime due squadre del Gruppo B che si sfideranno a novembre.

Solo il vincitore delle finali regionali si qualificherà per le qualificazioni globali.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Data di rilascio di GTA 6: tutto ciò che sappiamo
Next Post Un cane da salvataggio acquistato su Facebook ha ucciso un uomo e ha lasciato suo fratello con la necessità di amputargli le gambe