Dean Stockwell, star di ‘Quantum Leap’, muore a 85 anni

Dean StockwellL’attore americano che ha attraversato più di 70 anni è morto domenica. Aveva 85 anni.

Fonti che rappresentano l’attore dicono che è morto pacificamente nel sonno a casa.

Altro da Variety

Tra i suoi migliori crediti c’era un ruolo da protagonista nella serie di fantascienza “Salto Quanticoe “Air Force One” e i film di David LynchDunae Velluto Blu.

Nato come Robert Dean Stockwell nel marzo 1936, Stockwell iniziò la sua carriera come attore bambino sotto contratto con la Metro-Goldwyn-Mayer. La sua prima apparizione nota fu nel film “Valley of Decision” nel 1945. Altri primi titoli includono “Anchors Aweigh” e “The Green Years”.

Probabilmente il ruolo più importante di Stockwell è stato quello dell’ammiraglio “Al Calavecchi” nella serie di fantascienza della NBC “Quantum Leap”, che è andata in onda per cinque stagioni tra il 1989 e il 1993. È un fisico coinvolto in esperimenti spazio-temporali.

Il ruolo è valso a Stockwell diverse nomination per un Primetime Emmy e un Golden Globe, vincendo un Golden Globe nel 1990 come “Migliore interpretazione di un attore non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione”. Stockwell ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame il 29 febbraio 1992.

Stockwell ha ottenuto una nomination all’Oscar come attore non protagonista per il film del 1988 Married to a Mob. In precedenza, è stato premiato due volte come miglior attore al Festival di Cannes nel 1959 e nel 1962. Il primo è stato per “Compulsion”, in cui Stockwell ha ripreso un ruolo che aveva precedentemente interpretato a Broadway.

Stockwell è noto per essere entrato e uscito dalla sua carriera di attore. Negli anni ’60 si unì al gruppo hippie Topanga Canyon, si drogava e si innamorava. All’inizio degli anni ’80, dopo essere diventato depresso per aver ripreso la sua carriera di attore, Stockwell ha ottenuto una licenza immobiliare e si è trasferito da Hollywood. Apparentemente Harry Dean Stanton lo ha convinto a tornare indietro e riprovare.

READ  Pinkett Smith dice che la vita sessuale è una sfida dopo 24 anni

Quello che seguì furono i ruoli in alcuni dei film che hanno definito l’epoca. Tra questi ci sono “Paris, Texas” di Wim Wenders, “Live and Die in Los Angeles”, “The Rain Maker”, “The Player” di Robert Altman, “Married to a Mob” e due film di Lynch.

Ha continuato ad avere ruoli ricorrenti nella serie “Battlestar Galactica” e “The Tony Danza Show”.

Miglior assortimento

registrare per Varie Newsletter. Per le ultime novità, seguici su Sito di social network Facebooke Twitter, E Instagram.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Questo pesce perde 20 denti ogni giorno, poi ricresce
Next Post Hospitality Qatar è una piattaforma per partnership globali