DAZN sospeso durante una partita di calcio di Serie A in diretta provoca indignazione in Italia

CALCIO – Serie A – Sampdoria – Napoli – Stadio Comnarello – Easy Ferraris, Genova, Italia – 23 settembre 2021 – Andre Frankzambo Anguisa del Napoli gioca contro Balticberecinski Reuters/Tiroderca della Sampdoria

23 settembre 2021

MILANO (Reuters) – Tra i clienti che non possono accedere all’app per seguire parte della partita di calcio di Serie A Sampdoria contro Napoli e Torino – Lazio a causa di un’interruzione tecnica del servizio sportivo globale italiano DAZN nella giornata di giovedì. provocare rabbia.

Con il diritto di mostrare tutte le partite di calcio di Serie A in Italia per 2,5 miliardi di euro nelle prossime tre stagioni, DAZN è in gravi difficoltà per servire in tutto il paese.

Dal lancio della campagna di Serie A ad agosto, i clienti sono stati scontenti dell’interruzione e le autorità nazionali di comunicazione stanno monitorando l’impegno di DAZN per rafforzare la propria infrastruttura.

Gli utenti di Twitter si sono lamentati del blocco dell’app giovedì. L’app ha ripreso il servizio dopo pochi minuti.

“Si è verificato un problema tecnico durante la partita”, ha detto DAZN in una nota, e i fan si sono scusati aggiungendo che avrebbero fornito un risarcimento a tutti gli abbonati interessati.

Il miliardario Len Pravatnik possiede DAZN ed è un forte candidato per acquistare l’unità televisiva sportiva britannica di BT perché vuole vincere contenuti come il calcio in Premier League.

(Segnalazione di Elvira Paulina, montaggio di Ed Osmond)

READ  Fremantle avvia trattative in esclusiva per l'acquisto del prodotto italiano "Lux Vidi" di Leonardo
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Halo Infinite rivela il programma per i prossimi due beta test
Next Post Un canadese prende a pugni in faccia più volte un’infermiera dopo che sua moglie lo ha vaccinato per il Covid-19 senza il suo consenso