Dagli attentati suicidi alle esecuzioni brutali: cose essenziali da sapere sull’ISIS nel Khorasan dietro l’aeroporto di Kabul | notizie dal mondo

Lo Stato islamico del Khorasan o provincia islamica del Khorasan (ISKP) ha rivendicato gli attacchi suicidi all’aeroporto di Kabul, che hanno ucciso decine di afgani che cercavano di lasciare l’Afghanistan e almeno 13 membri del servizio statunitense. L’ISIS ha affermato che un attentatore suicida è riuscito a raggiungere un grande raduno di traduttori e collaboratori dell’esercito americano nel campo di Baran vicino all’aeroporto di Kabul e ha fatto esplodere la sua cintura esplosiva in mezzo a loro, uccidendo circa 60 persone e ferendone più di 100, compresi i talebani. combattenti”.

I rapporti affermano che l’ISIS-Khorasan, il ramo regionale dell’ISIS o dello Stato Islamico che opera in Afghanistan e Pakistan, ha pianificato a lungo attacchi contro personale americano e altro. I talebani hanno condannato gli attentati all’esterno Aeroporto di Kabul Giovedi.

Cos’è ISIS-K?

L’ISIS Khorasan prende il nome da un vecchio termine per la regione ora situata nell’Iran nord-orientale, nel Turkmenistan meridionale e nell’Afghanistan settentrionale ed è apparso per la prima volta nell’Afghanistan orientale alla fine del 2014 e si è rapidamente guadagnato la reputazione di estrema brutalità. È stata fondata da elementi intransigenti dei talebani pakistani che sono fuggiti in Afghanistan quando le forze di sicurezza pakistane hanno lanciato un giro di vite su di loro, secondo alcuni esperti di militanza islamica nella regione.

Leggi anche | Biden ha detto agli attentatori di Kabul: “Vi daremo la caccia”

Funzionari dell’intelligence statunitense in precedenza avevano detto alla CNN che l’appartenenza dell’ISIS a Khorasan include “un piccolo numero di jihadisti veterani siriani e altri combattenti terroristi stranieri”. Hanno detto che gli Stati Uniti hanno identificato da 10 a 15 dei suoi migliori agenti in Afghanistan.

READ  "Oltraggioso": migrante sikh costretto a radersi la barba nella prigione degli Stati Uniti, gruppi di difesa chiedono indagini

Qual è la loro posizione?

Negli ultimi anni il gruppo ha rafforzato la sua presenza nell’Afghanistan orientale, in particolare nelle province di Nangarhar e Kunar. L’ISIS-K ha formato cellule a Kabul che hanno effettuato una serie di devastanti attacchi suicidi dentro e fuori la capitale afghana dal 2016. Il secondo grande fronte si trova nelle province settentrionali, tra cui Jawzjan e Faryab.

Il Centro antiterrorismo di West Point ha affermato che l’ISIS-K include pakistani di altri gruppi armati, estremisti uzbeki e afgani.

Come hai rafforzato la tua posizione?

Funzionari dell’intelligence statunitense hanno affermato che il movimento ha approfittato dell’instabilità che ha portato al crollo del governo appoggiato dall’Occidente in Afghanistan all’inizio di questo mese per rafforzare la sua posizione e aumentare il reclutamento di membri talebani senza diritti.

Leggi anche | Gli Stati Uniti affermano che sono probabili altri attacchi poiché Biden ha promesso di vendicare gli attentati mortali all’aeroporto di Kabul

“ISIS-K ha sfruttato l’instabilità politica e l’escalation della violenza durante questo trimestre attaccando obiettivi e infrastrutture delle minoranze settarie per diffondere la paura ed evidenziare l’incapacità del governo afghano di fornire una sicurezza adeguata”, l’ispettore generale per l’Afghanistan del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (SIGAR) detto in un comunicato. un report.

Sono legati ai talebani?

Sebbene l’ISIS e i talebani siano entrambi terroristi islamici sunniti intransigenti, sono rivali e si oppongono l’uno all’altro. L’Isis ha differenze significative con i talebani e li accusa di abbandonare la jihad e il campo di battaglia in favore di un accordo di pace negoziato raggiunto in “hotel di lusso” a Doha, in Qatar.

Secondo il Center for International Security and Cooperation della Stanford University, le loro differenze sono anche ideologiche. Il centro ha affermato che l’animosità tra i due gruppi derivava dalle differenze ideologiche e dalla competizione per le risorse. L’ISIS ha accusato i talebani di estrarre la loro legittimità da una ristretta base etnica e nazionale piuttosto che da una dottrina islamica globale.

READ  Il presidente turco Erdogan ha ancora una volta fatto riferimento al Kashmir nel discorso dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite

Guarda anche | Entro 10 giorni dal governo dei talebani: vivere nella paura tra sacche di resistenza

L’Associated Press ha riferito che mentre i talebani hanno cercato di negoziare con gli Stati Uniti negli ultimi anni, molti oppositori di questi colloqui si sono rivolti allo Stato islamico più radicale.

Leggi anche | La bandiera degli Stati Uniti sventola a mezz’asta fino al 30 agosto in onore delle vittime dell’attentato di Kabul

I ricercatori hanno affermato che ci sono forti legami tra ISIS-Khorasan e la rete Haqqani, che a sua volta è strettamente legata ai talebani. Il dottor Sajan Gohel della Asia Pacific Foundation ha dichiarato alla BBC: “Diversi importanti attacchi tra il 2019 e il 2021 hanno coinvolto la cooperazione tra ISIS-K e la rete Haqqani dei talebani e altri gruppi terroristici con sede in Pakistan”.

Cosa hanno preso di mira?

L’ISIS Khorasan ha effettuato una serie di attentati suicidi a Kabul e in altre città contro obiettivi governativi e militari stranieri. Gli esperti hanno affermato che questi avevano lo scopo di consolidare le loro credenziali come movimento militante più violento ed estremista.

Dall’esecuzione degli anziani del villaggio all’uccisione degli operatori della Croce Rossa e agli attacchi suicidi contro la folla, tra cui una serie di sanguinosi attentati suicidi contro obiettivi legati alla minoranza sciita, il gruppo è stato accusato.

Tra gli ultimi obiettivi c’erano una moschea sufi, torri elettriche, autocisterne e passeggeri di autobus sciiti a Kabul. Funzionari statunitensi ritengono inoltre che l’attacco alla scuola femminile per la minoranza sciita Hazara sia stato opera dell’ISIS nel Khorasan.

(con input di agenzia)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La sconfitta in Afghanistan ha indebolito i rapporti tra Gran Bretagna e Stati Uniti
Next Post PUMA annuncia la collaborazione con Animal Crossing