Cristiano Ronaldo segna il gol quando il Manchester United pareggia 1-1 con il Chelsea in Premier League

Cristiano Ronaldo del Manchester United ha mostrato il suo continuo vantaggio davanti alla porta annullando la partita di apertura di Marcos Alonso per il Chelsea dominante nel pareggio per 1-1 della Premier League all’Old Trafford giovedì. È stata un’altra notte di prestazioni mediocri da parte della squadra di Ralph Rangnick, poiché la turbolenta stagione iniziata con aspettative così alte è svanita.

Il risultato ha lasciato il Chelsea al terzo posto con 66 punti, mentre lo United occupa il sesto posto con 55 punti, cinque punti dietro l’Arsenal, quarto, dopo aver giocato altre due partite. L’unico momento in classe, per portare un po’ di gioia ai tifosi dello United, che ancora una volta hanno sfogato la loro frustrazione contro i padroni di casa americani del club, i Glazers, è arrivato da Ronaldo con un bel pezzo di controllo e un finale.

Poco ha lavorato per lo United in questa stagione, sia con Ole Gunnar Solskjaer che con il tedesco Rangnick, che ha preso il posto del norvegese a novembre, ma il cinque volte vincitore del Pallone d’Oro gli ha dato sicuramente la porta sotto porta.

Il gol di Ronaldo al 62′ è stato il suo diciassettesimo gol in campionato in questa stagione, poiché Mohamed Salah ha segnato solo il gol del Liverpool e l’ex giocatore del Real Madrid ha segnato otto degli ultimi nove gol della sua squadra.

“Non solo il gol segnato da Cristiano, ma tutte le sue prestazioni e il suo comportamento all’età di 37 anni, non è normale che lo faccia”, ha detto Rangnick.

READ  Giraldini è entusiasta di unirsi ai leader italiani a Roma

“Se gioca come ha fatto oggi, può comunque essere di grande aiuto per questa squadra”, ha aggiunto.

Ha aggiunto l’allenatore ad interim, che sostituirà l’allenatore dell’Ajax Amsterdam Erik Ten Hag alla fine della stagione.

Leggi anche: L’agente di calcio italiano Mino Raiola twitta dal suo letto d’ospedale per smentire le voci sulla morte

Dopo che il Chelsea non è riuscito a sfruttare al meglio una serie di occasioni nel primo tempo, con il portiere dello United David de Gea tre volte negato a Kai Havertz, ha finalmente preso il comando nel minuto. Il cross di Reece James è passato da Havertz e Alonso ha colpito un tiro di sinistro nell’angolo della rete.

Ma nel giro di due minuti, lo United era tornato allo stesso livello quando Nemanja Matic ha colpito la palla sopra le righe e Ronaldo ha preso un tocco prima di sparare oltre il portiere Edward Mendy. Il Chelsea è andato vicino alla vittoria al 79′ quando Mason Mount ha segnato James con un tiro dal tacco alto ma il piede sinistro del terzino ha colpito il palo.

L’allenatore Thomas Tuchel era frustrato dal modo in cui la sua squadra non è riuscita ad avanzare durante i primi 45 minuti mentre dominava la partita.

“Una squadra meritava di vincere ed eravamo noi. Non l’abbiamo gradita. È stata una prestazione molto buona ma non siamo stati abbastanza decisivi. Ci è mancata un po’ di determinazione in area di rigore per vincere la partita”, ha detto . L’allenatore del Chelsea.

“A volte succede e dobbiamo imparare da esso. Devi essere clinico per ottenere la ricompensa. Dobbiamo vivere con un punto ma non è un risultato equo”.

READ  Gli olandesi di pattinaggio di velocità puntano alla prima medaglia dei Giochi invernali di Pechino nei 3000 m femminili

“Abbiamo lavorato duramente per ottenere il vantaggio e all’improvviso l’avversario ottiene un tiro di punizione e segna gol”, ha aggiunto.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Call of Duty Modern Warfare 2 è ufficialmente rivelato: cosa devi sapere
Next Post Il cane da guardia della salute afferma che l’esercizio e la perdita di peso sono fondamentali per combattere l’artrite