COVID Los Angeles: la contea riporta quasi 10.000 nuovi casi, il più alto dall’aumento di gennaio

LOS ANGELES (CABC) – Tra la diffusione di Omicron e l’aumento delle feste e dei viaggi, il numero di nuovi casi di COVID-19 nella contea di Los Angeles è salito a quasi 10.000 venerdì, il numero più alto in 11 mesi.

I 9.988 nuovi casi segnano la prima volta da quando un vaccino è diventato disponibile al pubblico che il numero giornaliero di nuove infezioni si avvicina a 10.000. L’ultima volta che c’è stato quel picco è stato nel gennaio 2021. Rappresenta un aumento di 20 volte in un mese, poiché il numero di nuovi casi è sceso sotto i 500 a fine novembre secondo i dati della contea.

Il lato positivo della desolante statistica è che con un vaccino ora ampiamente disponibile, il numero di decessi per COVID-19 non è aumentato allo stesso livello del numero di casi.

Venerdì la contea ha riportato 21 nuovi decessi per COVID-19. In confronto, nel gennaio 2021, il numero di decessi è rimasto abitualmente sopra i 200 al giorno. Gli esperti di salute notano, tuttavia, che i dati sui decessi tendono a ritardare i nuovi casi, il che significa che un aumento dei decessi è ancora possibile nel prossimo futuro.

All’inizio di questa settimana, il direttore della sanità pubblica della contea, Barbara Ferrer, ha affermato che l’area sta vivendo “uno dei picchi più acuti che abbiamo mai visto nel corso della pandemia”.

I casi di COVID-19 aumentano drasticamente a Los Angeles

“Questi numeri mostrano che ci stiamo dirigendo verso un periodo difficile durante le vacanze”, ha detto. “Se il nostro numero di casi continuerà ad aumentare a un ritmo rapido questa settimana e la prossima, possiamo guardare al numero di casi che non abbiamo mai visto prima”.

READ  I ricercatori hanno trovato "grandi quantità di acqua" nella valle più grande del sistema solare

Il tasso di positività di 7 giorni della contea è balzato al 9,6%, rispetto al 4,6% di inizio settimana.

I nuovi numeri non includono i risultati dei kit di test a casa, che non sono stati segnalati alla contea.

Anche i siti di test stanno registrando un aumento significativo dei visitatori.

“Questa escursione è incredibile”, ha detto Christina Haidette, che lavora al sito di test del parco del Dipartimento della salute di Long Beach. “Ad essere onesti con te quei numeri che abbiamo visto ieri, il mio sito non l’ha mai visto. Questo sito è più piccolo e di solito vediamo 100 pazienti al giorno al massimo. Ieri ne abbiamo visti più di 1500”.

Mercoledì, il governatore Gavin Newsom ha messo Nuove misure per rallentare la diffusione del virus in California Include una maggiore autorizzazione per gli operatori sanitari, un maggiore accesso ai test per gli studenti e orari di apertura ampliati nei siti di test.

Il governatore ha affermato che le ore di test saranno estese nei centri statali che hanno raggiunto la capacità. La California ha stabilito 6.288 siti di test in tutto lo stato.
La scorsa settimana, Newsom, che ha imposto il suo primo ordine di blocco in tutto lo stato nel marzo 2020, ha avvertito del potenziale aumento dei casi e ha reimpostato una regola che impone a tutti di indossare maschere durante le riunioni pubbliche al chiuso.

Copyright © 2021 KABC Television, LLC. Tutti i diritti riservati.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il Newcastle vuole che Ighalo e Phillips si accordino con il nuovo Leeds, Chelsea eye Kimpebe e Ferran Torres pronti per l’accordo con il Barcellona
Next Post Amanda Holden, 50 anni, abbaglia con un vestito rosso mozzafiato alla festa di Natale della BBC