Cosa devi sapere sulla richiesta di assistenza e assicurazione FEMA dopo l’uragano Ida

Baton Rouge, La.

Per molti, questo potrebbe richiedere l’assistenza federale.

Il Miglior ufficio commerciale (BBB) ​​​​Contatta prima il tuo assicuratore e scatta foto del danno ai documenti.

Perché la tua compagnia assicurativa chiederà la prova del danno. Invieranno un adeguamento, devi prendere alcune decisioni per salvare la tua proprietà, ma devi assicurarti di avere i documenti per dimostrare ciò che è realmente accaduto “, ha affermato il presidente di BBB Carmen Million.

Dopo aver presentato un reclamo sulla tua assicurazione, la FEMA ha affermato che potresti avere diritto all’assistenza federale per coprire i costi.

“Dopo aver presentato un reclamo sulla tua assicurazione, seguilo registrandoti alla FEMA perché rivelerà che non sei assicurato. Naturalmente, se non hai un’assicurazione, potresti essere considerato caso per caso, “, ha dichiarato il portavoce della FEMA Nate Custer.

Ha detto che il fondo per i disastri non era solo per coloro che hanno subito danni maggiori, ma anche per danni minori.

“Quello che vogliamo fare è rendere la tua casa più sicura, più sicura e funzionale in modo che tu possa continuare a viverci o che tu possa riaverla”, ha detto Custer.

“Non esitare a farlo. Fallo il più possibile. Le persone hanno 60 giorni per registrarsi”, ha detto.

“Nessun vincolo è stato effettivamente fissato fino a quando non hai usato i soldi per riparare il danno. Usa questo per tenere traccia di quello che è successo con l’uragano Ida”, ha detto Custer.

Puoi iscriverti all’app FEMA o online per telefono.

Altri suggerimenti BBB per un recupero sicuro sono inclusi di seguito:

  • Controlla la tua polizza assicurativa – I danni da alluvione non sono coperti dalle polizze assicurative dei proprietari o degli inquilini fissi. In alcune pianure alluvionali ad alto rischio, i proprietari di case e aziende potrebbero essere tenuti per legge a stipulare un’assicurazione contro le alluvioni. Rivolgiti al tuo commissario assicurativo per saperne di più sui requisiti del tuo stato.
  • Riparazione dei danni – Non apportare modifiche permanenti alla tua proprietà fino all’approvazione del tuo assicuratore. Non ti rimborseranno completamente per le riparazioni effettuate senza il loro permesso. Scatta foto dei danni provocati dalla tempesta per mostrarle alla tua compagnia di assicurazioni.
  • Richiedi la prova di responsabilità, compensazione del lavoro e licenza – Attenzione ai truffatori. Verifica che l’appaltatore abbia la licenza giusta per lavorare nel tuo stato. Questo ti proteggerà se succede qualcosa mentre lavori sulla tua proprietà.
READ  Larry Nance Jr. è difficile da accettare, ma c'è un lato positivo - Scribbles di Terry Pluto
Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La piccola impresa è vitale. Il piano economico di Biden li terrà a galla
Next Post L’ex diplomatico Nikki Haley: la Cina sta cercando di “prendere il controllo” della base aerea di Bagram in Afghanistan Notizie dal mondo