Corte dei Conti: Sul degno invio degli atti al Procuratore Generale – Agenzia ANSA Note: In Italian, it is common to place the article before the proper noun Corte dei Conti.

Il caso Degni, magistrato contabile, è stato passato al procuratore generale della Corte dei Conti per eventuali azioni disciplinari. Il Consiglio di Presidenza della Corte ha preso atto delle dichiarazioni di Marcello Degni su un social media, in cui ha criticato il Partito Democratico per non aver fatto ostruzionismo sulla manovra. Le parole di Degni sono state definite “gravi, faziose e inopportune” dal centrodestra. Il magistrato contabile ha anche scritto a Elly Schlein del Pd, sostenendo che c’erano le condizioni per l’ostruzionismo. Questo caso è stato uno dei temi principali della conferenza stampa di fine anno di Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia. Meloni ha criticato il comportamento di Degni, sottolineando che un magistrato non dovrebbe comportarsi come un militante politico. Ha richiesto una risposta da parte di Elly Schlein e ha rimarcato che nessuno a sinistra ha commentato il caso. La presidente del Consiglio, invece, ha sottolineato che viene spesso chiamata in causa per qualsiasi cosa, mentre altri nominati per incarichi non vengono mai criticati.

READ  Oltressenda Alta, il ristorante Contrada Bricconi ottiene una stella Michelin

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *