Coronavirus: oltre 200.000 morti per COVID-19 in Europa entro il 1 dicembre: il terribile avvertimento dell’OMS

L’Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito della stagnazione dei tassi di vaccinazione in Europa. (un file)

Copenaghen:

L’Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito lunedì che altre 236.000 persone potrebbero morire di Covid in Europa entro il 1 dicembre, lanciando l’allarme sull’aumento delle infezioni e sulla stagnazione dei vaccini nel continente.

I paesi di tutta la regione hanno visto aumentare i tassi di infezione con la diffusione del tipo delta altamente contagioso, in particolare tra i non vaccinati.

I paesi più poveri, in particolare nei Balcani, nel Caucaso e nell’Asia centrale, sono stati i più colpiti e anche i decessi sono in aumento.

“La scorsa settimana c’è stato un aumento dell’11% dei decessi nella regione: una previsione affidabile prevede 236.000 decessi in Europa entro il 1 dicembre”, ha dichiarato lunedì il direttore dell’OMS per l’Europa Hans Kluge.

Finora l’Europa ha registrato circa 1,3 milioni di morti a causa di Covid.

Dei 53 stati membri dell’OMS in Europa, ha affermato Kluge, 33 hanno registrato un tasso di infezione superiore al 10% nelle ultime due settimane. La maggior parte di loro si trova nei paesi poveri.

Gli alti tassi di trasmissione in tutto il continente sono stati “estremamente allarmanti, in particolare alla luce dei bassi tassi di vaccinazione tra le popolazioni prioritarie in un certo numero di paesi”.

Kluge ha affermato che la ragione di ciò era di tipo Delta, insieme a un “allentamento esagerato” di restrizioni e procedure e un aumento dei viaggi estivi.

Mentre circa la metà delle persone nella regione europea dell’OMS riceve vaccinazioni complete, l’assorbimento nella regione è rallentato.

“Nelle ultime sei settimane è diminuito del 14%, a causa della mancanza di accesso ai vaccini in alcuni paesi e della mancata accettazione del vaccino in altri”.

READ  Attacco di droni Usa sull'Isis nel Khorasan dopo gli attentati all'aeroporto di Kabul. 10 cose da sapere

Solo il 6% delle persone nei paesi a basso e medio reddito in Europa è completamente vaccinato e alcuni paesi sono riusciti a vaccinare solo un operatore sanitario su 10.

“La stagnazione nella diffusione dei vaccini nella nostra regione è molto preoccupante”, ha affermato Kluge, esortando i paesi ad “aumentare la produzione, condividere le dosi e migliorare l’accesso”.

Vaccini per gli insegnanti

Kluge ha sottolineato che dal momento che le misure di salute pubblica e sociali sono state allentate in molti luoghi, “l’accettazione della vaccinazione da parte del pubblico è fondamentale”.

“Il dubbio sui vaccini e la negazione della scienza ci impediscono di stabilizzare questa crisi. Non serve a nulla e non giova a nessuno”.

L’avvertimento arriva quando lunedì l’Organizzazione mondiale della sanità e l’UNICEF hanno esortato i paesi europei a rendere gli insegnanti un gruppo prioritario per le vaccinazioni in modo che le scuole rimangano aperte durante la pandemia.

Con la riapertura delle scuole dopo la pausa estiva, le agenzie hanno affermato che è “essenziale che l’apprendimento in classe continui senza interruzioni”, nonostante la prevalenza della variante delta.

“Questo è fondamentale per l’istruzione dei bambini, la salute mentale e le abilità sociali, perché le scuole aiutino a preparare i nostri bambini a essere membri felici e produttivi della società”, ha affermato Kluge.

“La pandemia ha causato la peggiore interruzione dell’istruzione nella storia”, ha aggiunto.

Le agenzie hanno esortato gli Stati a vaccinare i bambini di età superiore ai 12 anni con condizioni mediche di base che li mettono a maggior rischio di grave Covid-19.

Ha anche notato l’importanza delle misure per migliorare l’ambiente scolastico durante la pandemia, tra cui una migliore ventilazione, classi più piccole, distanza sociale e regolari test Covid di bambini e personale.

READ  Gli Stati Uniti avvertono che gli estremisti potrebbero colpire mentre le restrizioni COVID-19 vengono allentate

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Come vedo Andy Murray agli US Open? Gestisce canale, orari e altri inglesi tra cui Emma Radukanu
Next Post Gli ologrammi e gli avatar possono sostituire le chiamate Zoom?