Coronavirus: il presidente italiano denuncia le violente proteste per il superamento del COVID-19

Lunedì, il presidente italiano ha criticato aspramente le violenze scoppiate tra le proteste per il requisito del permesso di lavoro sanitario sul posto di lavoro a causa del nuovo virus Corona, affermando che sembrava volto a mettere a repentaglio la ripresa economica dell’Italia.

Il presidente Sergio Mattarella ha parlato mentre la polizia antisommossa si è nuovamente scontrata con i manifestanti nel porto della città settentrionale di Trieste, a volte usando cannoni ad acqua per respingerli. I manifestanti, che nelle puntate precedenti hanno incluso agitatori di destra, si oppongono alla clausola del Corridoio Verde italiano.

Venerdì l’Italia è diventata la prima grande economia europea a richiedere a tutti i lavoratori, dai parrucchieri agli operai di fabbrica, di fornire la prova della vaccinazione, un test negativo nelle ultime 48 ore o la prova che si sono recentemente ripresi dal COVID-19 per entrare nei luoghi di lavoro. La carta era già richiesta per entrare in luoghi al chiuso come ristoranti, musei e teatri, o per viaggi nazionali a lunga distanza.

Il governo afferma che la misura è necessaria per garantire la sicurezza dei luoghi di lavoro in modo che l’economia italiana, che si è contratta dell’8,9 per cento lo scorso anno, possa riprendersi. Gli oppositori affermano che questo requisito viola i loro diritti e impone oneri ingiusti sia ai lavoratori che ai datori di lavoro.

In un discorso di apertura dell’anno accademico all’Università di Pisa, Mattarella ha elogiato il senso civico del dovere dimostrato dagli italiani quando l’Italia è diventata il primo Paese in Occidente ad essere criticato dal virus. L’Italia ha imposto il primo arresto a livello nazionale e l’arresto della produzione in Europa quando il virus è emerso per la prima volta e, da allora, gli italiani hanno in gran parte aderito ai mandati per le maschere e il distanziamento sociale nel tentativo di prevenire l’infezione.

READ  Il denaro facile continuerà fino a quando l'economia non raggiungerà i suoi obiettivi

Di conseguenza, ha detto Mattarella, è stato “doloroso e sorprendente” che ora siano scoppiate violente proteste, “non nei momenti bui in cui si temeva il collasso del Paese, ma ora, oggi, quando assistiamo a un incoraggiante momento economico, sociale e culturale recupero.”

Ha detto che “l’esplosione” della violenza sembrava essere “destinata a interrompere o impedire la ripresa del Paese”, che ha detto che era in debito con le generazioni più giovani che hanno sofferto anni di stagnazione economica.

L’obiettivo dei requisiti del Corridoio Verde è quello di incoraggiare tassi di vaccinazione più elevati che superano l’attuale 81% della popolazione italiana di età superiore ai 12 anni che è stata completamente vaccinata.

L’Italia ha tenuto ampiamente sotto controllo l’ultima comparsa della variante delta, segnalando circa 67 casi ogni 100.000 abitanti nelle ultime due settimane e il bilancio ufficiale delle vittime giornaliero di appena 70 per mesi.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Betty Lynn e Thelma Lowe dell’Andy Griffith Show sono morte all’età di 95 anni
Next Post I Lakers soddisfano il bisogno in difesa, afferma il veterano Avery Bradley esenta Warriors