Con sorpresa, i cardinali hanno sparato a Mike Shilt per “differenze filosofiche”

Dodgers e San Francisco Giants hanno giocato una partita decisiva nella loro serie di division giovedì in ritardo: era eccezionalmente raro per i club rimuovere i manager lo stesso giorno di una partita di playoff. Ma Mozeliak e i Cardinals sono il proprietario Bill Dwight Jr.. La Major League decise che era importante ottenere il permesso di agire immediatamente dal baseball.

Moseliak ha rifiutato di discutere possibili alternative, ma ha affermato che c’erano molti candidati interni. Ha detto che gli allenatori sotto contratto dovrebbero tornare la prossima stagione.

“Come ho detto prima, il 2021 è stato un vero successo e per tutti noi che facevamo parte dell’organizzazione, siamo molto orgogliosi”, ha detto Moseliak. “Ogni volta che vai su una striscia di 17 vittorie consecutive e fai la storia per la tua azienda, ti rende orgoglioso. Molte volte questi risultati non sono basati sulla stagione, ed è qui che vogliamo andare in questa direzione”.

Moseliak ha incontrato Shield e il resto dello staff di allenamento venerdì, ma i due non si sono mai più incontrati fino a quando non ha informato Moselach Shield della sua sparatoria. Alla domanda sulla risposta del manager, Mosiliak ha risposto: “Era molto scioccato”.

“Non ho intenzione di ottenere dettagli su chi ho parlato o su come sono arrivato a questa conclusione”, ha detto Moselock.

Mozeliak ha effettivamente assunto Shilt come scout nel 2003, iniziando la sua lunga ascesa attraverso un’organizzazione strettamente collegata. Shields è passato rapidamente allo sviluppo del giocatore e ha servito a vari livelli dell’organizzazione della Minor League.

È stato selezionato per sostituire l’attuale manager dei Royals Mike Madheni Nell’agosto 2018, ad interim, ha accettato un lavoro a tempo indeterminato la prossima stagione. I Cardinals 2019 hanno vinto 91 partite, guadagnando lo Shield come NL Manager of the Year e avanzando alla NL Championship Series.

I Cardinals sono andati 30-28 nella stagione 2020 abbreviata per l’epidemia, perdendo contro Patrice al primo turno, prima di correre su quella serie di 17 partite record del proprietario per raggiungere nuovamente il gioco delle wild card in questa stagione.

Shield ha terminato 255-199 nella stagione regolare con il St. Louis, dandogli una percentuale di successo maggiore rispetto a tali luminari Ramo Ricky e Tony La Rusa.

“Penso che Moe l’abbia detto bene: si basa sulle differenze tra Moe, la sua squadra e il manager, e non ha nulla a che fare con quest’anno”, ha detto Dwight. “Apprezzo la continuità, ma apprezzo la continuità se continuiamo a muoverci nella giusta direzione. È stata una decisione che tutti hanno comprato e come è andata a finire”.

Cronaca: gli Yankees hanno licenziato tre allenatori indecisi contro Aaron Boone

Allenatori d’attacco Marcus Tamigi e PJ Pilittere, E il terzo allenatore di base Bill Nevin, Secondo diversi media che confermano il rapporto iniziale, gli Yankees non potranno rinnovare i loro contratti fino al 2022 Dall’atletica.

Nessuna decisione è stata ancora presa sulla sorte dell’allenatore Aaron BooneIl contratto quadriennale con il club scade al termine delle World Series. Sia Thames che Blitzer erano in azienda prima che Boones fosse assunto, mentre Nevin era un amico di lunga data che lo portò a Boone III come allenatore di base e confidente.

READ  Giornata dello sport centrale | Maryland 20, Illinois 17, Finale | Gli sport

Parlando di Al New York Post, Nevin ha detto che gli era stato detto che l’uscita non era dovuta alle prestazioni del terreno. Gli Yankees sono stati eliminati dalla seconda classificata di casa per 22 punti nella stagione regolare, superando i major, e Aaron Judge è stato il giocatore più importante nella vittoria per 6-2 di Boston nel gioco delle wild card.

“Amo i giocatori, amo le relazioni”, ha detto Nevin al Post. “Il gioco si è rivelato frustrante e [those relationships are] Alcuni nuovi arrivati ​​al gioco non sono una priorità.

New York, il favorito della stagione prima di battere l’AL Pennant, ha totalizzato tutti i playoff negli ultimi cinque anni, ma non è apparso nelle World Series da quando ha vinto nel 2009 Joe Girardi.

George Solar potrebbe essersi trasferito da Atlanta alla NLCS

Atlanta si prepara a giocare senza l’esterno Giorgio Solare Stanno aspettando la sua approvazione dopo il suo test Kovit-19 positivo nella NL Championship Series.

I Braves hanno lavorato giovedì al Truist Park senza che Solar sia stato ritirato dalla formazione per catturare la quarta partita della serie NL Division contro Milwaukee martedì. Donsby Swanson Solar ha trasformato Leidoff in un battitore, Guillermo Heredia Spostato nella coda nel campo centrale e chiacchiere cristiane Solar ha preso il suo posto nella lista di 26 persone.

Solar ha 27 Homer e 70 RBI con Kansas City e Atlanta nella stagione regolare.

“Ci piacciono tutti lì”, ha detto il manager Brian Snitker Quando gli è stato chiesto di Solar, ha detto che “odiava perdere la partita” contro i Brewers.

“Non so se questa squadra, come abbiamo dimostrato, dipende da un ragazzo tutto l’anno, molto onestamente. I ragazzi continuano a giocare. Vuoi prenderlo? Sì. Se non lo facciamo, fallo e basta. Vai fuori e vincere se possiamo.”

Solar è stato vaccinato, ma potrebbe non essere autorizzato a tornare fino al termine dei sette migliori NLC. Snitker ha detto di non aver parlato con Solar.

“Dobbiamo affrontarlo come se non sapessi se verrà qui per la NLCS”, ha detto Snitker. “Questo è il modo in cui dovremmo affrontarlo. Fino a quando non verrà mostrato e chiarito e non farà tutto il necessario per la MLP, vedremo che non sarà qui.

Tim Anderson sostiene un altro anno di Tony La Rusa

Stella dei calzini bianchi Tim Anderson Ha chiarito che voleva il manager della Hall of Fame Tony La Rusa Torna un’altra stagione a Chicago.

“Voglio che torni”, ha detto Anderson giovedì. Alla fine della giornata, la mia decisione non ha molta importanza. Tutto dipende da cosa ne pensa il front office. … voglio assolutamente che entri dentro

Il futuro di La Rusa era in discussione dopo che i White Sox sono stati rimossi da Houston martedì in gara 4 delle AL Division Series. Poi ha detto che dipende prima dalla dirigenza e poi dai giocatori. Se vogliono riprenderselo, “Controlla e vedi se hai la volontà di continuare a gestire, così faccio”.

Presidente Jerry Reinstorf La Rossa è stata trascinata a Chicago per la seconda volta consecutiva, 10 anni dopo il ritiro dal titolo World Series con St. Louis nel 2011. Compie 77 anni all’inizio di questo mese.

Anderson, che ha formato la sua prima squadra All-Star in questa stagione, ha detto: “Tutti pensavano che non saremmo andati insieme.” Ma nel complesso, abbiamo parlato dietro le quinte per tutto il tempo. Per lui i giocatori vengono prima di tutto, e lo fa sapere. Siamo una grande famiglia. “

READ  Henry o 'on-ri': Internet è stato diviso nel modo giusto per pronunciare l'uragano Henry
Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Crisi dei prezzi: l’economia globale è caduta in una forte tempesta
Next Post La rielezione dell’India al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite a stragrande maggioranza