Con l’IDPH che annuncia la sua prima morte per influenza, la spinta per i vaccini contro l’influenza COVID-19 continua

Il Dipartimento della sanità pubblica dell’Iowa ha annunciato mercoledì il primo decesso per influenza di quest’anno. L’IDPH ha riferito che la donna del Central Iowa morta aveva 81 anni e aveva condizioni di base. Secondo lo stato, la stagione influenzale è iniziata il 3 ottobre. E mentre i casi di influenza sono rimasti bassi in Iowa, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomandano che le persone di età pari o superiore a sei mesi ricevano un vaccino antinfluenzale. Due settimane dopo aver ricevuto il vaccino, i partecipanti beneficeranno pienamente della protezione del vaccino. La prima morte per influenza arriva anche sulla scia della raccomandazione del CDC per il vaccino pediatrico Pfizer COVID-19 per i bambini di età pari o superiore a 5 anni. L’IDPH sta chiedendo all’Iowa di ottenere un COVID-19 e un vaccino antinfluenzale. “Sebbene la loro natura sia diversa, questi due annunci evidenziano quanto sia importante per le famiglie dell’Iowa beneficiare di uno dei nostri più importanti strumenti di salute pubblica: i vaccini. Il vaccino contro l’influenza e il COVID-19 è altamente efficace nella prevenzione di malattie gravi, ospedalizzazione e morte per questi virus “, ha detto. Kelly Garcia, direttore ad interim dell’IDPH, ha affermato che ottenere un vaccino contro l’influenza e il COVID-19 può aiutare a conservare le risorse sanitarie per altre esigenze, tra cui malattie, infortuni ed emergenze. “Come le vacanze e l’inverno mesi si avvicinano, esorto i residenti dell’Iowa a mantenere sani loro e i loro cari scegliendo di vaccinare”. Per informazioni sulla vaccinazione, fare clic qui.

Il Dipartimento della sanità pubblica dell’Iowa ha annunciato mercoledì il primo decesso per influenza di quest’anno.

READ  Come guardare lo splashdown di Inspiration4 online

L’IDPH ha riferito che la donna del Central Iowa morta aveva 81 anni e aveva condizioni di base.

Secondo lo stato, la stagione influenzale è iniziata il 3 ottobre. E mentre i casi di influenza sono rimasti bassi in Iowa, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomandano che le persone di età pari o superiore a sei mesi ricevano un vaccino antinfluenzale.

Due settimane dopo aver ricevuto il vaccino, i partecipanti beneficeranno pienamente della protezione del vaccino.

La prima morte per influenza arriva anche sulla scia della raccomandazione del CDC per il vaccino pediatrico Pfizer COVID-19 per i bambini di età pari o superiore a 5 anni.

L’IDPH sta chiedendo all’Iowa di ottenere un COVID-19 e un vaccino antinfluenzale.

“Sebbene la loro natura sia diversa, questi due annunci evidenziano quanto sia importante per le famiglie dell’Iowa beneficiare di uno dei più importanti strumenti di salute pubblica che abbiamo: i vaccini. Il vaccino contro l’influenza e il COVID-19 è molto efficace nella prevenzione di malattie gravi, ospedalizzazione , e la morte di questi virus “, ha detto. Kelly Garcia, direttore ad interim dell’IDPH, ha affermato che ottenere un vaccino contro l’influenza e il COVID-19 può aiutare a conservare le risorse sanitarie per altre esigenze, tra cui malattie, lesioni ed emergenze”. e l’avvicinarsi dei mesi invernali, esorto i residenti dell’Iowa a mantenere sani loro e i loro cari scegliendo di vaccinarsi”.

Per informazioni sulla vaccinazione, clicca qui.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il progetto cancellato dello studio Mafia 3 era un gioco multiplayer con supereroi
Next Post Il direttore della fotografia “The Harder Are Falling” nei set di luci occidentali per il film sulle luci