Con il COVID-19 di nuovo in eruzione, i funzionari dell’Oregon affermano che ora è un “virus lieve”, nella maggior parte dei casi

La variante COVID-19, omicron BA.2, è sotto inchiesta secondo la dott.ssa Jennifer Vines, responsabile sanitario della contea di Multnomah.

“Sta trovando persone la cui immunità è stata erosa dall’onda Omicron originale e sta trovando persone che non sono state ancora infettate o che hanno incontrato il virus COVID”, ha detto Vines. “E questo li fa ammalare, non gravemente, è ancora per lo più un virus lieve”.

A causa del tumulto e del disagio causati dalla malattia, il dipartimento sanitario della contea di Multnomah ha recentemente Suggerisci alle persone di considerare di indossare una maschera nei luoghi pubblici. Tuttavia, ha affermato Vines, questa raccomandazione è un messaggio standard di salute pubblica sulla riduzione del rischio di contrarre la malattia più che un avvertimento che COVID-19 sta per diffondersi di nuovo.

Il modello dell’Oregon Health & Science University indica che l’attuale aumento dei casi raggiungerà il picco intorno al 10 giugno, ma i funzionari della sanità pubblica non si aspettano un aumento simile dei ricoveri o di malattie gravi.

“Vogliamo che le persone si uniscano, vogliamo che le persone facciano le cose che contano per loro”, ha detto Vines.

Foto del file OPB di persone in attesa di essere testate per COVID-19 presso il sito di test dell’Oregon Convention Center gestito da Curative, 6 gennaio 2022. Le nuove diagnosi del virus stanno aumentando di nuovo in Oregon, ma i funzionari della sanità pubblica non si aspettano di corrispondere un aumento dei ricoveri o malattie gravi.

Christina Wentz-Graf / OPB

Raccomanda di essere aggiornata sulle vaccinazioni, di restare a casa in caso di malattia e di indossare una mascherina negli spazi pubblici interni come strumenti per ridurre il rischio di ammalarsi.

I vaccini non fanno un ottimo lavoro nel prevenire l’infezione ora che le sottovarianti di omcron sono la principale fonte di malattia, ha detto Vines. Più della metà – 52% – di I casi sono stati segnalati all’Autorità sanitaria dell’Oregon Ad aprile ci sono stati casi di svolta, il che significa che le persone che hanno contratto la malattia sono state vaccinate.

Ma Vines ha affermato che i vaccini svolgono ancora un ottimo lavoro nel prevenire malattie gravi. Omicron è anche una forma più lieve della malattia. Quindi, mentre nelle ultime due settimane i ricoveri ospedalieri hanno ricominciato ad aumentare, il numero di pazienti in ventilazione o in terapia intensiva è rimasto basso, Secondo l’Autorità sanitaria dell’Oregon.

Paxlovid, un farmaco che ha dimostrato di aiutare a ridurre la gravità del COVID-19, sta diventando sempre più disponibile nello stato anche per le persone con determinate condizioni che le mettono a rischio di malattie gravi, compresi quelli con cancro, individui con sindrome di Down, o persone in gravidanza.

Alla domanda sui consigli per i genitori di bambini piccoli che non sono ancora idonei alle vaccinazioni, Vines ha sottolineato che “sostiene un’intera gamma di decisioni genitoriali” sull’opportunità di indossare o meno le mascherine.

“Non credo che ci sia una risposta facile”, ha detto. “Ma assicurarci che i genitori sappiano che, in generale, è una malattia lieve per questa fascia di età: qualunque sia il conforto che il processo decisionale può fornire, vogliamo assicurarci che lo sappiano”.

Amelia Templeton e Lillian Mungo Hughes hanno contribuito a questa storia.

READ  Nuovi fossili rivelano uno dei più grandi mammiferi terrestri mai trovati: il rinoceronte gigante
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Rafael Nadal si è infortunato al piede nella sconfitta all’Open d’Italia
Next Post Kelly Osbourne è incinta del suo primo figlio