‘Completa assurdità’: gli spiedini del primo ministro dominicano Mihul Choxe sostengono una cospirazione | Ultime notizie dall’India

Nuova Delhi: Giovedì il primo ministro dominicano Roosevelt Skerrit ha respinto le accuse dell’uomo d’affari latitante Mihul Choksi di essere stato portato sull’isola come parte di una cospirazione tra la Dominica, in India, e Antigua e Barbuda, definendo le accuse “assolute assurdità”, secondo un rapporto in Notizie in linea della Dominica. .

Questa è la prima volta che Skerrit ha risposto alle accuse di Mehul Choksi e della sua famiglia secondo cui i tre governi si sarebbero accordati per mandare l’uomo d’affari in India per essere processato in RCaso di frode bancaria da 13500 crore.

Il team legale di Choksi ha affermato che è stato rapito da agenti di polizia di Antigua e dell’India il 23 maggio e portato in Dominica in barca il giorno successivo, dove è stato ricevuto da alti ufficiali di polizia in Dominica. Si presume che il piano fosse di deportarlo con calma in India.

Skerrit ha detto che era ridicolo.

“Dire che il governo della Dominica e il governo di Antigua e dell’India hanno colluso in qualche modo, dammi una pausa, è una sciocchezza totale. Non ci impegniamo affatto in questo tipo di attività, quelle pratiche. Voglio dire, è assurdo e lo rifiutiamo ed è un peccato che qualcuno desidererebbe la pubblicazione di questa accusa infondata da parte di un uomo rispettato che appare davanti ai tribunali”, ha detto Skerrit nel corso della sua interazione settimanale con i giornalisti.

Skerrit ha anche esortato i partiti di opposizione in Dominica a non rilasciare quelle che ha descritto come “dichiarazioni irresponsabili” al riguardo. Il mese scorso il leader dell’opposizione della Dominica Lennox Linton ha affermato che il governo ha avuto un ruolo nel rapimento di Chokes.

READ  Garlic sta percependo: la gaffe del ministro pakistano Fouad Chaudhry lascia divisi i netizen

Il presidente del Consiglio ha assicurato che il suo governo applicherà la legge in modo equo, indipendentemente da chi sia accusato di aver commesso reati.

Skerrit ha affermato che il suo governo consentirà alla corte di svolgere le proprie azioni nei confronti di Choxie e ha assicurato che la Dominica rispetterà i suoi diritti e doveri.

Ha anche espresso sostegno alla mossa del governo di Antigua di ritirare la cittadinanza di Chuxie. Chuksi, a cui è stata concessa la cittadinanza di Antigua attraverso il programma cittadinanza per investimento nel novembre 2017, sta attualmente contestando una mossa del governo di Antigua per revocare la sua cittadinanza e un secondo caso relativo alla sua estradizione in India.

Poiché Choksi è un cittadino illegale della Dominica, il governo indiano ha richiesto la sua espulsione da lì con la motivazione che deve affrontare i tribunali indiani e che è ancora un cittadino indiano.

In una breve dichiarazione rilasciata all’inizio di giugno, Skerrit ha definito Choksi un “cittadino indiano”, riflettendo la posizione di New Delhi sull’uomo d’affari. L’India ha sostenuto che la richiesta di Choksi di ritirare la sua cittadinanza indiana è stata negata e la decisione è stata trasmessa a lui quando ha presentato la richiesta.

Tuttavia, gli avvocati di Choksi sostengono che nel momento in cui Choksi ha ottenuto la cittadinanza di Antigua nel novembre 2017, l’uomo d’affari ha cessato di essere cittadino indiano in conformità con la legge.

L’uomo d’affari di 62 anni, accusato di frode con il nipote Nirav Modi, è attualmente in custodia giudiziaria in Dominica dopo che la polizia lo ha accusato di “ingresso illegale”.

READ  US Independence Day 2021: fuochi d'artificio Made in China sul futuro degli Stati Uniti nel giorno dell'indipendenza degli Stati Uniti | notizie dal mondo

Ha chiesto il suo rilascio su cauzione dai tribunali della Dominica e ha chiesto di essere restituito ad Antigua, di cui è cittadino.

Persone che hanno familiarità con gli sviluppi hanno detto a HT che Choksi ha anche affittato una casa in Dominica la scorsa settimana per $ 6.000 ( R4,4 lakh) al mese e ha riferito alla Corte Suprema nel tentativo di convincere la corte che non era un rischio di fuga. Choksi ha chiesto di essere posto agli arresti domiciliari invece di essere tenuto in prigione.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Richard Branson punta a volare nello spazio prima di Jeff Bezos, conferma Virgin Galactic
Next Post Instagram sta rinunciando a ciò che lo ha reso popolare