Come osservare la “cometa verde” mentre si avvicina al suo punto più vicino in 50.000 anni

Cometa verde L’imaging nel cielo mattutino è programmato per il suo avvicinamento più vicino alla Terra all’inizio del mese prossimo.

La cometa C/2022 E3 (ZTF) è stata avvistata per la prima volta nel marzo dello scorso anno, quando si trovava già nell’orbita di Giove. Si dice che stia facendo il suo avvicinamento più vicino 50.000 anni fa.

La NASA ha dichiarato che si avvicinerà al nostro pianeta il 2 febbraio.

Se questa cometa nella sua direzione attuale continua a illuminarsi, dovrebbe essere facilmente visibile con a Piccolo telescopio o binocolo.

La prima donna nativa americana nello spazio compie una passeggiata nello spazio

La cometa C/2022 E3 (ZTF) è stata scoperta dagli astronomi utilizzando la Wide Field Survey Camera della Zwicky Transit Facility.
(Dan Barlett)

L’agenzia ha osservato che era “solo possibile” che diventasse visibile ad occhio nudo sotto cieli bui.

Più di 3 miliardi di stelle e galassie sono state catturate in una nuova massiccia indagine

Una vista esterna del Jet Propulsion Laboratory della NASA il 28 febbraio 2018 a Pasadena, in California.

Una vista esterna del Jet Propulsion Laboratory della NASA il 28 febbraio 2018 a Pasadena, in California.
((Foto di RB/Bauer-Griffin/GC Images via Getty Images))

“Se ti trovi nell’emisfero settentrionale, usa il binocolo o un piccolo telescopio per trovarlo Cometa C / 2022 E3 (ZTF)che ha attraversato il cielo mattutino per tutto il mese”, ha twittato venerdì il Jet Propulsion Laboratory della NASA.

Diventerà visibile nell’emisfero australe all’inizio di febbraio.

In un viaggio attraverso il sistema solare interno, la cometa C/2022 E3 (ZTF) sarà al perielio, il punto più vicino al nostro pianeta, il 2 febbraio.

In un viaggio attraverso il sistema solare interno, la cometa C/2022 E3 (ZTF) sarà al perielio, il punto più vicino al nostro pianeta, il 2 febbraio.
(Dan Barlett)

Clicca qui per l’app FOX NEWS

READ  La cometa più grande che abbiamo appena visto è una strana sorpresa

Si consiglia agli Skywatcher di controllare le app per la posizione della cometa.

Il 21 gennaio, si dice che la cometa sia vicina Costellazione del DracoSecondo il New York Times.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Australian Open: Caroline Garcia sopravvive al primo vero test mentre Belinda Bencic si prepara a incontrare Aryna Sabalenka | Notizie sul tennis
Next Post I turisti stranieri sono fondamentali per la ripresa economica del Giappone dalla pandemia