Come le persone in Germania cercano di farsi un’iniezione del vaccino COVID-19

Le persone si mettono in fila in una palestra per farsi vaccinare contro il COVID-19 a Berlino, in Germania.

Berlino:

Contro lo stereotipo del regime, il lancio del vaccino in Germania è precipitato in una frenesia mentre le persone si rivolgono a rapporti, bacheche online e chiamate a freddo ai medici in una lotta per ottenere l’iniezione di COVID-19.

A causa della mancanza di rifornimenti, la Germania ha iniziato a vaccinare i suoi cittadini più anziani e più vulnerabili e ha gradualmente esteso i servizi a occupazioni prioritarie come gli insegnanti e coloro che lavorano nelle infrastrutture critiche.

Con l’aumento delle scorte, i medici hanno portato la famiglia a bordo ad aprile e alcuni stati hanno innalzato i limiti di età per il vaccino AstraZeneca, spingendo molti giovani adulti a contattare gli studi medici nella speranza di ottenere le dosi.

Ma ottenere un appuntamento richiede un po ‘di fortuna e resistenza.

David Lynch, un insegnante di yoga di 53 anni a Berlino, era tra coloro che avevano più bisogno di un vaccino. Il suo partner ha inviato oltre 150 e-mail agli studi medici, ma solo sette hanno risposto, offrendosi di metterlo in lista d’attesa a tempo indeterminato.

Un rapporto su Twitter li ha avvisati di una pratica che lanciava appuntamenti alle 8 del mattino di sabato. Hanno contattato la sua compagna e la figlia più di 1.700 volte nel corso di quattro ore, senza alcun risultato.

Più tardi quel pomeriggio, il suo partner ha chiamato di nuovo 100.

“L’ho sentita gridare da tutto l’appartamento:” Ho un appuntamento “, ha detto Lynch a Reuters.” Sembrava che fosse irrealistico e surreale allo stesso tempo “.

READ  Covid-19: il Regno Unito è nelle prime fasi della terza ondata, teme uno scienziato senior

Questa settimana, alcuni stati tedeschi hanno abbandonato del tutto i loro sistemi di priorità chirurgica, una mossa che le associazioni dei medici hanno criticato dicendo che rischia di creare il caos poiché più persone competono per una merce che rimane scarsa.

I medici hanno detto che le persone si stanno già presentando negli studi medici e stanno cercando di farsi vaccinare anche quando non è il loro turno e l’umore è diventato sempre più aggressivo.

All’inizio di questo mese, migliaia di persone hanno iniziato a formare file notturne fuori da una moschea a Colonia e da una fiera a Friburgo, poiché le autorità mostravano un’overdose di AstraZeneca senza appuntamento.

Dopo un avvio lento, la Germania ha intensificato la sua campagna di vaccinazione e ha somministrato la prima dose a oltre il 38% della popolazione, con il 12% completamente vaccinato.

Il ministro della Sanità Jens Spahn ha detto lunedì che la Germania revocherà le restrizioni per tutte le persone dal 7 giugno, ma ha avvertito che non tutti saranno in grado di vaccinarsi immediatamente, citando i continui colli di bottiglia logistici e di approvvigionamento.

Altrove, crescono i timori che gli anziani e coloro che non hanno competenze digitali possano affrontare disuguaglianze nell’accesso ai vaccini.

In India, esperti di tecnologia hanno scritto codice software e progettato siti Web per aiutare le persone a prenotare online i vaccini COVID-19. Ma i critici affermano che le soluzioni alternative danno un vantaggio ingiusto agli esperti di tecnologia.

Holiday Rush

L’improvvisa corsa per ottenere un vaccino contrasta nettamente con l’esitazione osservata all’inizio dell’anno quando segnalazioni di rari coaguli di sangue legati a una dose di AstraZeneca e continui cambiamenti su chi può ottenerlo hanno portato a non utilizzare gli appuntamenti.

READ  Una foto del presentatore della BBC che indossa pantaloncini durante una trasmissione in diretta fa breccia in Internet

Ad aggravare la fretta di ottenere un vaccino in Germania è la decisione di allentare le restrizioni COVID sulle vaccinazioni complete che non devono più risultare negative per andare a fare la spesa o visitare un ristorante e sono esenti dalla quarantena al ritorno dall’estero.

“Le festività natalizie che ci aspettano ci stanno mettendo molta pressione”, ha detto Doris Huebner, il medico di famiglia a Berlino, aggiungendo che ci sono tra le 400 e le 500 persone sulla sua lista d’attesa. “I telefoni non smettono mai di squillare e abbiamo due linee.”

Jan Thumler, che organizza le vaccinazioni presso la clinica di Berlino, ha detto che la decisione del governo di accorciare l’intervallo richiesto tra le dosi di AstraZeneca a quattro-otto settimane da 12 dimostra anche un mal di testa per i medici.

“Riceviamo un sacco di chiamate da persone che vogliono sapere se possono ottenere la seconda dose prima”, ha detto. “Questo rovina tutto.”

Con le linee telefoniche bandite, alcuni si stanno rivolgendo a metodi più non convenzionali.

Un uomo di 45 anni ha offerto una tariffa di 100 euro (122 dollari) in un annuncio su eBay a chiunque potesse aiutare lui e sua moglie a ottenere un appuntamento per un vaccino Pfizer COVID.

“Siamo entrambi molto flessibili e potremmo essere ovunque a Berlino in un breve periodo di tempo”, ha scritto.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata da una troupe di NDTV ed è stata pubblicata da un feed comune.)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Diverse persone sono state arrestate nell’incidente del SUV mentre erano inseguite dalla polizia sulla I-95
Next Post Unbounce Snazzy.ai ostacola l’aggiunta di scripting automatizzato alla piattaforma: TechCrunch