Come la Premier League decide se posticipare le partite del Manchester United

Le partite del Manchester United contro Brentford e Brighton sono state rinviate questa settimana.

Dopo la vittoria per 1-0 dei Reds sul Norwich lo scorso fine settimana, l’esplosione di Covid-19 al club è stata inizialmente considerata piccola, ma almeno 19 giocatori e personale della prima squadra sono tornati ai test positivi. .

Ralph Ranknick aveva solo sette giocatori per la partita dello United contro il Brighton, se la partita fosse andata come previsto.

Lo United ha chiuso Carrington due volte questa settimana e ora sta cercando di controllare l’esplosione con la prossima partita entro otto giorni.

Lo United giocherà con il Newcastle al St James’ Park lunedì 27 dicembre, due giorni dopo Natale, e un’interruzione del circuito di due settimane e il resto del campo dovrebbero aiutare la squadra di Ranknick a riprendersi dall’esplosione.

La Premier League ha rinviato diverse partite questa settimana, ma quali criteri devono essere rispettati per posticipare una partita?

Sottolineato secondo le linee guida della Premier League Guida Ufficiale, Il rinvio degli adeguamenti è «consentito solo in circostanze eccezionali, che saranno determinate caso per caso» e tali linee guida prevedono:

  • Se ci sono meno di 14 giocatori, il consiglio può consentire il rinvio, (1) se uno o più giocatori non rispettano il protocollo medico b/c club o player league; (2) uno o più soldati che non erano disponibili nell’isolamento imposto dal governo dopo il loro ritorno dall’estero; Oppure (3) il club è stato in grado di utilizzare un “giocatore alternativo” ma ha fallito (ad esempio, un giocatore che torna da un debito).

Collegamento PL 17.

Lo United dovrebbe giocare a Burnley and the Wolves a Newcastle prima dell’arrivo del nuovo anno.

READ  Basket maschile del Marquette College vs Wisconsin Badgers: annunci in diretta
Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Progetto italiano di accoglienza dei rifugiati per espandersi a livello nazionale
Next Post 1 bambino muore dopo la tragedia del castello gonfiabile in Australia, il numero sale a 6