Come il gesto della mano rombico di Angela Merkel è diventato un marchio di fabbrica

Il gesto della mano “a rombo” di Angela Merkel è stato il suo marchio di fabbrica più famoso.

Berlino:

Le mani appoggiate davanti allo stomaco, i pollici e la punta delle dita si toccano per formare una forma di diamante: il gesto della mano “a rombo” di Angela Merkel è stato il suo marchio più famoso.

Il gesto ha una sua pagina Wikipedia e la sua emoji, “<>“, l’antico leader tedesco è stato immortalato adottando la posa al famoso museo delle cere di Madame Tussauds a Londra.

Ma “Merkel-Raut”, come è conosciuta in tedesco, è diventata la sua firma in gran parte per caso, nata da una Merkel che bloccava la fotocamera perché non era sicura di come apparire durante un servizio fotografico per la rivista Stern nel 2002.

Poi, da presidente della Democrazia Cristiana (CDU) ma ancora a tre anni dall’elezione a cancelliere per la prima volta, la fotografa Claudia Kempf ha poi affermato che la Merkel “non sapeva cosa fare con le sue mani”.

Kempf ha detto al Rheinische Post nel 2009: “Li ho lasciati appesi accanto a lei, il che lo faceva sembrare un po’ spoglio, oppure li ha uniti insieme”.

Pochi mesi prima delle elezioni tedesche del 2013, la Merkel ha offerto la sua interpretazione di come sia avvenuto il gesto.

“Si riduce alla questione di dove mettere le braccia”, ha detto il fisico esperto, aggiungendo che il rombo ha anche mostrato “un certo amore per la simmetria”.

“culto della personalità”

Al momento di quell’intervista, la Merkel stava conducendo una campagna per un terzo mandato.

READ  'Qualsiasi attacco alle nostre forze e...': l'avvertimento di Biden ai talebani | notizie dal mondo

L’intero parlamento sta per rinnovarsi alle elezioni federali tedesche, ma la CDU ha deciso una campagna molto personale.

Un cartellone pubblicitario largo 70 metri per 20 di altezza (230 piedi per 66 piedi) è stato eretto vicino alla stazione centrale di Berlino che mostra un’immagine gigante dell’occhio di Merkel, composta da più di 2.000 immagini di mani, con lo slogan “Il futuro della Germania è buono mani”.

I socialdemocratici rivali hanno criticato quello che hanno definito un “culto vuoto della personalità” intorno alla Merkel, mentre i Verdi si sono lamentati: “Se questa è politica, siamo caduti troppo in basso”.

Ma la donna soprannominata affettuosamente “Moti” (mummia) ha vinto le elezioni con ampio margine poche settimane dopo, con la Merkel designata “probabilmente uno dei gesti delle mani più famosi al mondo”, secondo il quotidiano britannico Guardian.

Questo gesto è stato anche paragonato a un ponte, un tetto protettivo e persino un segno tra i membri degli Illuminati per identificarsi.

“Penso che Dalton Merkel sia stato inizialmente adottato inconsciamente”, ha detto all’AFP Jochen Hoerich, specialista in comunicazioni presso l’Università di Mannheim.

“Ma una volta che il pubblico se ne è accorto, è stato consapevolmente utilizzato dal cancelliere come marchio”.

strumento politico

Già agli albori della carriera politica della Merkel, il gesto è tornato alla luce durante la campagna elettorale di quest’anno quando è stato adottato dal cancelliere della SPD Olaf Schulz per la copertina di una rivista.

Schulz ha usato il gesto in un servizio fotografico per la Sueddeutsche Zeitung – parte della sua strategia per presentarsi come il vero candidato per la continuità della Merkel, a differenza di Armin Laschet, un contendente del partito della Merkel.

READ  “Non c'è bisogno di una nuova registrazione”: il centro “dose precauzionale” contro il Covid-19 | Le ultime notizie sull'India

Questa affermazione sull’eredità della Merkel ha scatenato un contraccolpo da parte della CDU e persino della stessa Merkel, che stava facendo del suo meglio per sottolineare che c’erano “enormi differenze” tra lei e Schulz.

In un dibattito in parlamento, Laschet ha detto a Schultz: “Non puoi fare certi gesti e parlare come Saskia Esken” – il co-leader del Partito socialdemocratico, che rappresenta l’ala sinistra del partito.

Ma il piano dei socialdemocratici ha dato i suoi frutti, e il partito di Schulz ha ottenuto una vittoria a sorpresa alle elezioni sui conservatori guidati dalla Merkel.

Molti elettori più anziani, in particolare, hanno disertato dalla CDU per votare per Schulz, che sarà formalmente eletta dal parlamento mercoledì per sostituirla come prossimo cancelliere tedesco.

(Questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è generata automaticamente da un feed condiviso.)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Lo strato di ozono dell'”Amazzonia russa” cadrà in Italia nel 2022 – Economia
Next Post Gli scienziati affermano che i primi robot viventi al mondo hanno ora imparato a riprodursi