Claudio Ranieri: il boss del Watford dice di poter battere il record di Roy Hodgson come allenatore più anziano della Premier League

Il boss del Watford Claudio Ranieri crede di poter superare Roy Hodgson come allenatore più anziano della Premier League.

L’italiano allenerà il Watford per la prima volta sabato in casa contro il Liverpool, quattro giorni prima di compiere 70 anni.

Hodgson ha lasciato il Crystal Palace a maggio, due mesi prima del suo 74esimo compleanno.

“perchè no?” Ranieri ha detto alla BBC Sport quando gli è stato chiesto se poteva continuare ad allenarsi finché Hodgson continua. “Sono così giovane. Non mi sento [my age]. “

Ranieri, che ha vinto la Premier League con il Leicester City nel 2015-2016, ha aggiunto: “Il calcio è la mia vita. Se mi sento bene, se provo passione, se sento di avere abbastanza energie da dare ai miei giocatori, voglio mantenere andando.”

Hodgson, l’ex allenatore dell’Inghilterra, la cui carriera è durata 45 anni, è in compagnia privilegiata di Sir Alex Ferguson, Neil Warnock e Sir Bobby Robson, gli unici altri allenatori della Premier League ad aver superato i 70 anni.

Il Watford è il quarto club di Ranieri in Premier League dopo le parentesi con Chelsea, Leicester e Fulham.

Questo è normale in Italia.

Sebbene l’italiano conosca bene la famiglia Pozzo, proprietaria del Watford – è quasi diventato l’allenatore del club di Serie A all’inizio della sua carriera – sa anche che sono spietati quando si tratta di eliminare i manager che non soddisfano i loro standard elevati.

Ranieri ha un contratto di due anni, ma la longevità dei dirigenti del Watford tende a misurarsi in mesi visti i 14 cambiamenti fatti da quando la famiglia Pozzo ha preso il controllo di Vicarage Road nel 2012.

“Questo è normale in Italia”, ha detto Ranieri del frequente cambio di manager. “Solo in Inghilterra non era normale. Ma anche qui molti club sono cambiati”.

Non è stato perso su Ranieri che è stato esonerato dal Fulham nel 2019 dopo soli 106 giorni in carica. E nonostante abbia portato il Leicester a una straordinaria vittoria in Premier League nel 2016, è stato licenziato la stagione successiva.

La popolarità di Ranieri significa che sarà accolto di nuovo in Inghilterra.

Soprannominato “Tinkerman” al Chelsea e il famoso mantra “Daily Ding and Deli Dong” che ha coniato a Leicester mentre cercava di alleviare la pressione dei suoi giocatori nel secondo turno per i loro significativi risultati nel folklore della Premier League.

A giudicare dal comportamento di Ranieri durante il suo primo giro di impegni mediatici, il sorriso non sarà mai lontano. Ma dopo 35 anni di attività, Ranieri sa che non ne varrà la pena se Watford non riuscirà a mantenere.

“Posso ridere quanto voglio”, ha detto. “Se non prendo punti, le risate finiscono.”

Piè di pagina bandiera Watford

READ  Il ritorno di Swiatek al Roland Garros vincente Fughe difettose | Buffalo Sports
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post L’aggiornamento di Rocket League arriva con una grande sorpresa
Next Post Il rover persistente sta trovando prove di antiche inondazioni su Marte, dicono i ricercatori