Claudio Lotti si dimette da Presidente del Salone del Mobile

I piani per tenere la mostra del Salone del Mobile a settembre sono nuovi dubbi dopo che il presidente della galleria, Claudio Lotti, si è dimesso.


Secondo quanto riportato dai giornali italiani, Lotti si è dimesso tra le preoccupazioni che la fiera di quest’anno possa diminuire a causa della mancanza di espositori e partecipanti.

Scopo comune “fallimento”

Lottie, nella foto sopra alla conferenza stampa dell’Expo 2020 successivamente annullata, avrebbe indicato la mancanza di unità in mezzo alla pandemia in corso.

“L’obiettivo comune sarà.” […] Egli ha detto.

Il Salone del Mobile si svolgerà a Milano dal 5 al 10 settembre, dopo essere stato spostato dalla sua sede tradizionale ad aprile a causa del Covid-19.

Tuttavia, nelle ultime settimane si sono diffusi dubbi sul fatto che lo spettacolo sarà costretto a cancellare per il secondo anno consecutivo.

Le dimissioni sono una ‘scelta dolorosa’

A lasciare la presidenza del salone in un momento così delicato e complicato è Mr. [..] Scelta dolorosa La Repubblica ha citato Lotti come dicendo.

“Negli anni ho lavorato molto per affermare la manifestazione come rappresentanza del sistema a livello internazionale, ma non ci sono più le condizioni per perseguire la mia visione di accaparramento nel settore per il bene comune”.

Lotti si è dimesso giovedì in vista di una riunione del consiglio di FederlegnoArredo, l’ente italiano per il commercio del legname che possiede Galleria di mobili Marca.

La sua partenza arriva pochi giorni dopo che il governo italiano ha annunciato l’intenzione di revocare alcune restrizioni sul Covid-19 e consentire nuovamente lo svolgimento di fiere dal 1 ° luglio.

READ  Le ripercussioni economiche del crollo del turismo causato dal Corona virus nell'eurozona

Il governo ha dato assicurazioni

In superficie, questo sembrava soddisfare le richieste del Salone del Mobile, che ha sollecitato il governo per rassicurazioni che gli permettessero di procedere con i piani per l’evento di settembre.

Lottie spera che la notizia guidi i modelli traballanti a restare fedeli all’evento.

“Il Salon del Mobile de Milan è una risorsa incommensurabile per l’intero Paese e il governo ha confermato di essere pienamente consapevole di questo”, ha detto Lotti la scorsa settimana dopo una serie di incontri con il governo prima del suo annuncio.

“Soprattutto, questa mentalità deve essere condivisa tra le aziende che devono confermare la loro presenza in fiera, come un importante motore di ripresa nel settore dell’arredamento, dell’economia e della società italiana”.

Tuttavia, le dimissioni di Lotti dimostrano che le azioni annunciate dal presidente del Consiglio Mario Draghi e dal ministro della Salute Roberto Speranza non sono state sufficienti per unire gli stakeholder dietro la sua visione della mostra.

Si ritiene che le prenotazioni degli espositori siano diminuite e sembra improbabile che i visitatori stranieri si recheranno in Italia in gran numero, provocando tensioni tra i principali partner e voci secondo cui i principali marchi italiani hanno cancellato i loro stand.

“Rispetto le scelte di tutti ma non condivido il desiderio di non collaborare in un momento così delicato e di rinunciare almeno a cercare di definire un percorso concreto per fare quello che potrebbe essere un simbolo della ripresa del Paese”, ha risposto a Lotti. disse.

READ  Progetto italiano per decarbonizzare l'industria del vetro con l'idrogeno

“Sono certamente consapevole delle difficoltà e dell’ignoto che ora ci impedisce di chiarire tutte le incertezze sollevate dallo scenario pandemico ancora incombente. Ma quello che mi interessa è la volontà comune del traguardo, che è fallito”.

Andrai avanti al Fuorisalone

L’annuale Salone del Mobile è la più grande e importante fiera del mobile al mondo, attirando 386.236 visitatori da 181 paesi quando si è tenuta l’ultima volta nel 2019.

All’inizio di questo mese, gli organizzatori degli eventi del fuorisalone a Milano si sono riuniti per annunciare che ospiteranno i loro spettacoli indipendentemente dal fatto che il Salone del Mobile vada avanti.

Lotti, CEO dell’azienda italiana di illuminazione Kartell, è stato presidente del Salone del Mobile per due mandati. In precedenza si era dimesso nel 2014 dopo aver cambiato la sala del consiglio.

Foto di Claudio Lotti per gentile concessione del Salone Del Mobile di Milano.

Salon Del Mobile 2021 si terrà a Milano dal 5 al 10 settembre. Per dettagli aggiornati sugli eventi globali di architettura e design, visita la guida agli eventi di Dezeen.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Annuncio dei BTS come ambasciatori di Louis Vuitton: vedi foto ufficiale, dettagli
Next Post SpaceX Rocketship 4 lancia gli astronauti nella stazione spaziale durante la missione della NASA