Chris Hipkins sarà Primo Ministro della Nuova Zelanda dopo che Jacinda Ardern ha deciso di smettere di fumare

Chris Hipkins sarà Primo Ministro della Nuova Zelanda dopo che Jacinda Ardern ha deciso di smettere di fumare

Chris Hipkins ha ricevuto elogi per il suo mandato di quasi due anni come ministro della risposta al Covid della Nuova Zelanda.

Sidney:

Il partito laburista neozelandese al governo ha annunciato oggi, sabato, che l’ex ministro della risposta al Covid-19 della Nuova Zelanda, Chris Hipkins, sostituirà Jacinda Ardern come primo ministro dopo aver ricevuto l’unica nomina dai suoi colleghi in Parlamento.

Il politico anziano di 44 anni deve ricevere il sostegno ufficiale dei parlamentari laburisti domenica per assumere la carica di 41esimo primo ministro del paese, dopo le dimissioni shock di Ardern giovedì.

Il ministro della Polizia e dell’Istruzione sta guidando la dura battaglia del suo partito per vincere le elezioni generali del 14 ottobre, con il partito in coda nei sondaggi d’opinione criticati dagli oppositori a causa dell’aumento dei prezzi, della povertà e dei tassi di criminalità.

“Il caucus laburista si incontrerà domenica alle 13:00 per approvare la nomina e confermare Chris Hipkins come leader del partito”, ha affermato una dichiarazione del membro anziano laburista Duncan Webb.

In qualità di leader del partito al governo, Hipkins diventerà anche primo ministro quando Ardern si dimetterà.

Ardern, la figura globale della politica progressista, ha sbalordito la Nuova Zelanda quando ha annunciato la sua scioccante uscita dall’incarico, meno di tre anni dopo essersi assicurata un secondo mandato con una schiacciante vittoria elettorale.

La 42enne – che ha guidato il Paese attraverso i disastri naturali, la pandemia di Covid e il peggior attacco terroristico di sempre – ha affermato di non averne più “abbastanza nel serbatoio”.

duro e capace

Ardern ha detto che la sua decisione di dimettersi è stata “sfumata dalla tristezza”, ma dopo aver annunciato di aver “dormito bene per la prima volta da molto tempo”.

I commentatori politici si sono messi in fila per condannare gli abusi sui social media che sono stati sempre più diretti contro Ardern prima delle sue dimissioni.

L’ex primo ministro neozelandese Helen Clark ha detto che Ardern “ha affrontato un livello di odio e vetriolo” che era “senza precedenti nel nostro paese”.

Il suo successore è ampiamente visto come una persona sicura con più di 14 anni in parlamento.

Il commentatore politico Josie Pagani ha descritto Hepkins come “sano di mente, simpatico, forte e capace”.

Non ci sono state reazioni immediate alla vittoria di Hipkins da parte del principale partito nazionale di opposizione del paese.

Il partito di destra ACT lo ha esortato a “ottenere sostanza piuttosto che far girare la Nuova Zelanda con la neve”, criticando il record del suo partito sui beneficiari del welfare, gli alti prezzi del cibo e un mercato del lavoro ristretto.

Il Partito dei Verdi ha affermato di non vedere l’ora di lavorare con esso per “porre fine alla povertà, intraprendere azioni audaci per il clima e proteggere la nostra fauna selvatica indigena”.

La nomina di Hipkins ha anche annullato la speculazione secondo cui il ministro della Giustizia Kerry Allan, un alto deputato laburista maori, potrebbe essere diventato il primo primo ministro maori del paese.

“Incredibilmente potente”

Ma Allan ha elogiato Hopkins come decisivo e ha detto che credeva che sarebbe stato un “primo ministro incredibilmente forte”.

Hipkins ha ottenuto il plauso per il suo mandato di quasi due anni come ministro della risposta al Covid in un paese che ha chiuso i suoi confini per prevenire la diffusione del coronavirus, riaprendo completamente solo nell’agosto dello scorso anno.

L’anno scorso ha riconosciuto che le persone erano stanche delle dure restrizioni contro la pandemia, descrivendo la chiusura delle frontiere come “difficile”.

Hipkins si descrive come un “appassionato di attività all’aria aperta” appassionato di mountain bike, escursionismo e nuoto.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è stata pubblicata da un feed sindacato.)

Video in primo piano della giornata

Il video mostra il capo del gruppo femminile di Delhi che affronta “l’automobilista ubriaco”

READ  UP, le scuole di Pune riapriranno "a tempo pieno" da lunedì con il calo del tasso di positività dell'India; La terza ondata potrebbe calare a Maha, Delhi entro la fine di febbraio

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *