CDC: la stagione influenzale sta finendo dopo un inizio difficile, inclusi almeno 12.000 decessi

La prevalenza dell’influenza ha iniziato a diminuire in diverse regioni in tutti gli Stati Uniti Dopo che molti ospedali hanno segnalato un aumento irregolare del numero di ricoveri per influenza in questa stagione.

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno dichiarato il numero di casi di influenza correlati Degenza ospedaliera È diminuito per la seconda settimana consecutiva, dopo una diminuzione simile durante tre settimane consecutive nella percentuale di visite mediche correlate all’influenza.

Funzionari sanitari hanno dichiarato venerdì che il 6,3% delle visite mediche ambulatoriali della scorsa settimana erano per malattie simil-influenzali, in calo rispetto al 7,5% appena un mese prima.

Una vista dell’insegna del quartier generale del CDC ad Atlanta, Georgia, Stati Uniti, il 6 agosto 2022.
(Nathan Posner/Agenzia Anadolu tramite Getty Images)

“Sembra che questa prima ondata di attività (influenzale), potremmo aver visto il peggio”, ha detto Lynette Brummer del CDC, capo del team di sorveglianza dell’influenza domestica del CDC.

I virus respiratori possono continuare a circolare per settimane, “forse anche mesi”: rapporto, afferma CDC

Nonostante il declino durato settimane, Brammer ha esortato le persone a rimanere vigili e monitorare i comportamenti di sicurezza sani poiché i dati dei Centers for Disease Control and Prevention indicano un’attività influenzale “alta o molto alta” in 45 stati.

“Non è finita”, ha avvertito Brummer.

Il dottor William Schaffner, un esperto di malattie infettive presso la Vanderbilt University, ha minimizzato la recente tendenza come osservabile ma non prevedibile. La diffusione dell’influenza questo capitolo.

“I virus amano farti sembrare sciocco quando prevedono cosa faranno”, ha detto.

Rilascio negli Stati Uniti di prescrizioni per l’influenza da una scorta nazionale strategica

Tradizionalmente, la stagione influenzale annuale inizia a dicembre o gennaio e dura diverse settimane o mesi prima che i sintomi simil-influenzali inizino a scomparire nella popolazione generale.

Tuttavia, questa attuale stagione influenzale è iniziata all’inizio di novembre e la sua diffusione va di pari passo Pandemia di malattia di coronavirus E un aumento del virus respiratorio sinciziale, o RSV.

“Una delle principali preoccupazioni”: i casi di STREP di gruppo A invasivi stanno aumentando in alcune parti degli Stati Uniti – CDC sta indagando

Un cartello che esorta le persone a indossare maschere alla Clark County-City di Las Vegas ISO-Q (isolamento e quarantena) Co-Op nel parcheggio del Cashman Center il 13 aprile 2020 a Las Vegas, Nevada.

Un cartello che esorta le persone a indossare maschere alla Clark County-City di Las Vegas ISO-Q (isolamento e quarantena) Co-Op nel parcheggio del Cashman Center il 13 aprile 2020 a Las Vegas, Nevada.
(Ethan Miller/Getty Images)

Il CDC stima che dal 1 ottobre 2022 al 17 dicembre 2022 ci siano stati tra 190.000 e 400.000 ricoveri e almeno 12.000 morti per influenza negli Stati Uniti. Queste morti includono almeno 17 bambini.

“Il CDC non conosce il numero esatto di persone che si sono ammalate e colpite dall’influenza perché l’influenza non è una malattia soggetta a denuncia nella maggior parte delle regioni degli Stati Uniti”, ha affermato il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) riguardo alla sua stima di il carico cumulativo dell’influenza. Tuttavia, questi numeri sono stimati utilizzando un modello matematico, basato su tassi osservati e confermati in laboratorio.Il carico cumulativo dell’influenza è una stima del numero di persone che si sono ammalate, hanno visitato un operatore sanitario, sono state ricoverate in ospedale o sono morte a causa di un risultato di influenza in un determinato periodo di tempo. “.

Clicca qui per l’app FOX NEWS

READ  Il lancio di un razzo Atlas 5 per la missione militare statunitense nello spazio è stato ritardato fino a lunedì. Come guardare la trasmissione in diretta.

Nel 2021, il CDC stima che ci saranno 100.000 ricoveri legati all’influenza e 5.000 decessi per influenza negli Stati Uniti

Il CDC raccomanda a chiunque abbia almeno 6 mesi o più di farsi vaccinare contro l’influenza.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Famosa gastronomia italiana da chiudere
Next Post Le borse europee hanno chiuso in rialzo prima delle festività