Caso Omicron acquisito localmente identificato nella contea di San Diego | Notizia

L’agenzia per i servizi sanitari e umani della contea ha annunciato oggi che si ritiene che un uomo di 30 anni abbia contratto la variante Omicron COVID-19 a livello locale.

Il paziente è risultato positivo al COVID-19 l’8 dicembre. Epidemiologia e ricerca a San Diego per la COVID Health Alliance Ha eseguito il sequenziamento dell’intero genoma e ha determinato che si trattava della variante Omicron nella tarda serata del 9 dicembre. L’ultimo caso è stato scoperto per la prima volta dal laboratorio dell’ambiente di identificazione accelerata del COVID presso l’Università della California, a San Diego.

Il residente della contea di San Diego non aveva precedenti di viaggio, aveva sintomi lievi che si sono risolti e non ha avuto bisogno di ricovero in ospedale. L’uomo, che è stato completamente vaccinato e ha ricevuto una dose di richiamo più di due settimane fa, è attualmente a casa in isolamento.

È in corso la ricerca dei contatti per identificare le persone che potrebbero aver avuto contatti stretti con il paziente.

“Questo caso conferma la nostra aspettativa che la variante Omicron si stia ora diffondendo nella comunità. Mentre la variante delta rimane il ceppo principale prevalente a San Diego, ci aspettiamo di vedere più casi di Omicron nell’area”, ha affermato Wilma J. Wootten, MD, MPH, funzionario della sanità pubblica per contea. “San Diegans dovrebbe continuare a prendere le precauzioni raccomandate, in particolare ottenendo tutte le dosi raccomandate del vaccino COVID-19”.

Finora sono stati confermati due diversi casi di Omicron nella contea di San Diego. La prima emissione domestica di Omicron È stato segnalato dalla contea il 9 dicembre in un paziente che ha viaggiato all’estero.

READ  Il lancio del James Webb Space Telescope è stato posticipato al 22 dicembre

I futuri casi di Omicron saranno registrati in Riepilogo caso variabile che il distretto pubblica ogni mercoledì.

La contea continua a lavorare con i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e il Dipartimento della sanità pubblica della California per rivedere le raccomandazioni esistenti e determinare se è necessario apportare modifiche nella regione.

Il Dr. Woten raccomanda le seguenti misure per proteggersi da tutti i tipi di COVID-19, incluso Omicron variabile:

  • Fatti vaccinare e Ottieni un booster se ti qualifichi. Il vaccino è disponibile presso gli operatori sanitari, le farmacie al dettaglio e le cliniche comunitarie. Puoi anche fissare un appuntamento o trovare una sede vicino a te chiamando (833) 422-4255 o visitando Il mio sito web.
  • Indossare una mascherina, soprattutto nei luoghi pubblici al chiuso, indipendentemente dallo stato di vaccinazione.
  • fai il test Se hai viaggiato Oppure hai qualche sintomo, indipendentemente dal fatto che tu sia stato vaccinato o meno. Puoi fissare un appuntamento di prova gratuito o trovare una clinica di prova senza appuntamento a corona virus-sd.com.
  • Lavati spesso le mani, resta a casa se sei malato e tieniti lontano dagli altri.

Maggiori informazioni su COVID-19, varianti, test e vaccini sono disponibili su corona virus-sd.com.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Frank Williams, il manager dominante della Formula 1, è morto all’età di 79 anni
Next Post Joe Biden si reca a tarda notte per curare i suoi disturbi