Carmelo Anthony guarda i Los Angeles Lakers attraversare i Memphis Grizzlies degli anni ’40 di Ja Morant | Notizie NBA

Carmelo Anthony ha segnato 28 punti dalla panchina per aiutare i Los Angeles Lakers alla vittoria per 121-118.

Gioco della notte: Memphis Chryslice 118 – 121 Los Angeles Lakers

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

I momenti salienti dello scontro dei Memphis Grizzlies con i LA Lakers nella prima settimana della NBA.

Anthony Davis ha chiuso con 22 punti, otto rimbalzi e quattro volumi, LeBron James 19 punti, sei rimbalzi e sei assist e Russell Westbrook 13 punti e 13 assist. Anni.

Ja Morant aveva 40 punti e 10 assist, Desmond Payne 17 punti e Steven Adams 14 punti e Chris Lies 16 rimbalzi mentre cercavano di iniziare 3-0.

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Ja Morant ottiene 40 punti e 10 assist per la sconfitta dei Memphis Grizzlies contro i LA Lakers nella prima settimana della NBA.

Morand ha avuto la possibilità di pareggiare a 1,9 secondi dalla fine dopo un deludente tentativo da 3 punti. Ha fatto i primi due tiri liberi, ma ha sbagliato il terzo.

Anthony si è ripreso ed è stato male. Ha affondato due tiri liberi per assicurarsi la vittoria. Anthony, che è andato 6 su 8 da un range di tre punti, ha superato Moses Malone per la nona volta in un punteggio NBA.

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Carmelo Anthony ha segnato sei da tre punti per aiutare i LA Lakers a vincere sui Memphis Grizzlies nella prima settimana della NBA.

Anthony ha realizzato una tripla ad arco alto per dare ai Lagers un vantaggio di 97-94 con 9:03 rimanenti nel gioco ed è stato individuato per un’altra vittoria, 8-22 per 100-94. I Lakers non si sono arresi per il resto della strada.

Spettacolo notturno: Mile Bridges

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Momenti salienti del viaggio di Charlotte Hornets ai Brooklyn Nets nella prima settimana della NBA.

Miles Bridges ha segnato 32 punti e Charlotte Hornets ha messo a segno un’altra forte partita del secondo tempo nella vittoria per 111-95 di domenica sera per rovinare l’apertura in casa dei Brooklyn Nets.

Gli Hornets hanno portato Brooklyn 61-37 per il 3-0. Si sono uniti per la terza volta nel secondo tempo per unirsi agli Indiana Pacers e ai Cleveland Cavaliers per vincere per la terza volta.

READ  San Francisco Neyman Marcus è stato attaccato da negozianti che sono fuggiti con la merce

Il 16 aprile, Bridges ha timidamente concluso un punto della sua migliore carriera a Brooklyn.

Risultati della domenica sera

Charlotte Hornets 111 – 95 Brooklyn Nets
Boston Celtics 107 – 97 razzi Houston
Orlando Magic 110 – 104 New York Knicks
Philadelphia 76ers 115 – 103 Oklahoma City Thunder
Golden State Warriors 119 – 107 re di Sacramento
Memphis Grizzlies 118 – 121 Los Angeles Lakers

Ha preso 9 tiri su 16 e 11 tiri liberi in 12 tiri liberi dal campo per il quarto anno consecutivo.

Lamelo Paul 18 e Ish Smith hanno stimolato il vantaggio di Charlotte con 11 punti da 15 punti nel quarto periodo. Cody Martin è arrivato 12° nel secondo tempo con gli Hornets che hanno preso il 51 percento e il 45,7 percento in generale.

Da quando ha lasciato il New Jersey nel 2012, Kevin Durant ha guidato i Brooklyn 7-3 in casa con 38 punti. Durant colpì i suoi primi cinque colpi e colpì 17 su 24 da terra.

James Horton ha aggiunto 15 punti, otto assist e sette rimbalzi ed è stato l’unico giocatore a raggiungere la doppia cifra dei Nets, colpendo il 43,7% da terra e battendo in modo errato a 26 per 3 su 35 punti.

Titoli

Mitchell pareggia contro il curry

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

I momenti salienti del viaggio dei Golden State Warriors ai Sacramento Kings nella prima settimana della NBA.

I Golden State Warriors hanno superato una siccità tardiva di Stephen Curry per vincere i Sacramento Kings 119-107.

Carrie ha chiuso con un game-high di 27 punti, ma non ha segnato nel quarto periodo quando i Warriors hanno iniziato con un vantaggio di 90-88.

Andrew Wiggins è arrivato terzo con due da tre e Juan Toscano-Anderson durante il tiro alla fune del Golden State dopo il cerchio chiave dalla lunga distanza di Gary Baton II, iniziato al terzo minuto del quarto quarto dopo che il debuttante dei Kings Davian Mitchell ha effettuato l’ultimo tuffo del gioco nel ’94.

Sacramento ha giocato 4:36 su una tripla con Patti Healt entro 107-104, ma Jordan Poole ha insabbiato un paio di tiri liberi e Tremond Green ha perso un set che ha portato il respiro del Golden State ad una fine relativamente confortevole.

Patti Hilt e Davian Mitchell step curry durante la partita tra Sacramento Kings e Golden State Warriors
Immagine:
Patti Hilt e Davian Mitchell step curry durante la partita tra Sacramento Kings e Golden State Warriors

Nella prima partita della stagione regolare contro Mitchell, anche come nuovo pilota, è stato considerato un assistente di volo di punta, limitato al perenne tiro da tre punti del Golden State All-Star e al tiro da 9 su 23 a 4-15. Globale.

Dopo aver iniziato la tripla stagione contro i Los Angeles Lakers, Carrie ha trovato il tempo per sette assist e 10 assist da record.

Mitchell ha affrontato la panchina del Sacramento con 9 su 16 con 22 punti.

Poole ha chiuso con 22 punti, con Wiggins 17, Green 14 andato ai Warriors con sei rimbalzi e sette assist, aprendo la stagione 2015-16 3-0 per la prima volta dall’inizio con 24 vittorie consecutive.

Fa un po’ di magia contro i Knicks

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Momenti salienti della visita di Orlando Magic ai New York Knicks nella prima settimana della NBA.

Terrence Rose ha anche segnato i suoi 22 punti nel quarto trimestre quando gli Orlando Magic in visita hanno ottenuto una vittoria per 110-104 sui New York Knicks per assicurarsi la loro prima vittoria della stagione.

Cole Anthony, che ha giocato nell’arena dove suo padre ha chiamato a casa per le sue prime quattro stagioni NBA, venerdì sera ha battuto il Revenge Magic Nix 36-24 per raggiungere la sua prima doppia doppia 29 punti e il 16esimo bottino. Sconfitta 121-96 a New York a Orlando.

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Cole Anthony ha segnato 29 punti, 16 rimbalzi e otto assist nella vittoria degli Orlando Magic sui New York Knicks nella prima settimana della NBA.

Anthony, che ha ricevuto otto aiuti, è il figlio di Greg Anthony, che ha iniziato la sua carriera NBA di 11 anni con i Nix. Questa vittoria è stata la prima vittoria per il capo allenatore dei Magics Rookie Jamal Mosley.

May Pamba ha chiuso con 10 punti e 13 rimbalzi per i Magic, mentre Wendell Carter Jr. e Jalan Sux hanno totalizzato 11 punti ciascuno. Franz Wagner ha aggiunto 10 punti.

Julius Rand ha segnato 30 punti e 16 rimbalzi per i Knicks, che hanno provato a partire 3-0 per la prima volta dal 2012-13. Derrick Rose aveva 23 punti dalla panchina, RJ Barrett aveva 12 punti e Mitchell Robinson e Kemba Walker avevano 10 punti ciascuno.

Seth dimostra che è di famiglia

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

I momenti salienti della visita degli Oklahoma City Thunder dei Philadelphia 76ers nella prima settimana della NBA.

Seth Curry ha segnato sette tre punti per dare ai Philadelphia 76ers un vantaggio di 28 punti sugli Oklahoma City Thunder 115-103.

Joel Empit ha aggiunto 22 punti, nove rimbalzi, sei assist e tre stoppate per i Sixers. Tobias Harris e Tyris Maxi hanno aggiunto 14 punti ciascuno, Georges Nyang 12 e Danny Green 11 punti.

Shay Kilgius-Alexander ha guidato i Thunder con un massimo di 29 punti in una stagione, mentre il Rookie Josh Kitty ha aggiunto 19 punti e Lukendt Dart 13.

Thinder è stato in grado di chiudere sul 98-86 quando Giddey ha cambiato un set difficile a 6:01, ma ha sbagliato un tiro libero quando ha cercato di finire il gioco con tre punti.

Philadelphia è tornata con alcuni colpi di frizione, estendendo il proprio vantaggio a 104-91 con il jumper di Harris rimasto a 4:16. Negli ultimi tre minuti Empit si è assicurato la vittoria con colpi consecutivi.

I Celtics sono fuori bersaglio contro i razzi

Usa il browser Chrome per un lettore video più accessibile

I momenti salienti del viaggio dei Boston Celtics per gli Houston Rockets nella prima settimana della NBA.

Con la prima vittoria della stagione dei Boston Celtics, battendo gli Houston Rockets 107-97 al Toyota Center di domenica, Jason Tatum è arrivato 31° e 18° dalla panchina della Grand Williams.

Totem ha battuto nove su 12 e ha recuperato con nove, mentre Boston ha superato l’assenza di Jaylan Brown (ginocchio) con un attacco equilibrato. Williams ha iniziato 4 su 4 da terra, con 3 punti su 3, con Dennis Schrடர்der e Al Harford che hanno segnato rispettivamente 18 e 17 punti.

I Celtics hanno assistito in 22 dei loro 38 field goal e segnato 28 punti in 20 ritorni di Houston.

La guardia missilistica Jalan Green ha segnato un record di otto terzi in carriera con 30 punti. Ha iniziato 5 a 5 da una profondità e ha sparato 11 a 18 da terra. Christian Wood ha aggiunto 20 punti e nove rimbalzi, mentre Kevin Porter Jr. ha segnato 15 punti ma ha realizzato otto palle perse.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Economia e stile si incontrano a Eustis Mansion
Next Post L’ex presidente del gigante cinese delle armi Norinco è stato arrestato con l’accusa di corruzione | notizie dal mondo