Carlos Carrasco ha stravolto il fuoricampo del primo lancio al debutto dei Mets

Carlos Carrasco ha aspettato a lungo per lanciare il suo primo lancio su un tappeto. Probabilmente si sentiva bene dalla sua mano.

Ma non era bello battere.

Jonathan India dei Reds ha inviato quell’offerta iniziale oltre la recinzione del campo sinistro per un fuoricampo nella prima partenza di Karasco da Mets venerdì sera.

Carrasco, un sopravvissuto al cancro che ha acquisito i Mets insieme a Francisco Linder a gennaio, è stato fuori tutta la stagione per un infortunio al tendine destro.

È andato quattro inning e ha permesso una corsa su uno sforzo di 58 tiri che ha superato le aspettative dei Mets. Carrasco ha rinunciato a tre vittorie, ne ha camminata una e ne ha segnate quattro.

Il 34enne destro ha fatto tre partenze in riabilitazione di minor league e ha lanciato solo 38 tiri nel suo più recente.

Carrasco ha bisogno di rimettersi in forma presto per i Mets, soprattutto dopo la notizia di venerdì sera che Ace Jacob Dekrom – già nella lista degli infortunati con un infortunio all’avambraccio – è stato escluso da almeno due settimane per un gonfiore al gomito.

Carrasco ha recuperato dal fuoricampo per ritirarsi nei successivi tre Reds. Ha concluso Joey Votto per la prima volta perché Votto è entrato di notte in sei partite consecutive.

Carrasco ha battuto una coppia e ha lavorato per un secondo su un single hop scadente.

READ  RB Salzburg vs Wolfsburg: come guardare lo streaming in diretta, gli aggiornamenti sui punteggi e la partita di UEFA Champions League | 20/10/2021

Terzo, l’India ne uscì con uno. Carrasco ha ottenuto i successivi due battitori sul terreno morbido.

Mentre Miguel Castro scaldava l’intero quarto inning, Carrasco permise a Tyler Knockin di raddoppiare un out prima di ritirare i successivi due battitori. La presa sbalorditiva, saltante e salva-corsa di Eugenio Suarez è l’ultima all’interbase Louis Gilloram.

Venerdì è stato un grande giorno per i Mets per altri motivi. Hanno comprato l’All-Star Shortstop Javier Pace dai Kids durante la scadenza del commercio e hanno indossato la loro maglia nera per la prima volta in questa stagione dalla fine degli anni ’90 ai primi anni 2000.

La canzone “Back in Black” degli AC/DC risuonava dagli altoparlanti prima della partita. Molto forte.

Il proprietario Steve Cohen ha rivendicato la maglia nera come priorità del suo nuovo regime. Meet indossa le famose magliette per le partite casalinghe il venerdì sera durante la stagione regolare.

Quando gli ex destrimani degli Yankees raggiunsero i loro primi quattro battitori contro Sony Grave, i Mets sembravano la loro prima squadra delle World Series del 2000.

Brandon Nimmo ha segnato in isolamento e ha pareggiato con la doppietta di Jeff McNeill nella linea di prima base. McNeill ha una striscia vincente di 16 vittorie consecutive. Pete Alonso entrò e Dom Smith era solo a caricare le basi.

Ma Gray ha messo al tappeto Michael Confordo e ha messo a terra Jonathan Villar in un doppio gioco che ha concluso l’inning.

LI’s Tropiano DFA’d. Per accogliere Karasco e le loro nuove acquisizioni nella 40a lista, i Mets hanno messo il destro Sean Reid-Foley (gomito) nella lista degli infortuni di 60 giorni e hanno nominato due lanciatori: Nick Tropiano, nativo di West Isle ed ex star di Stony Brook che è apparso in una partita il 9 luglio e giovedì Akhim Bastik, che ha fatto il suo debutto in grande campionato.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Italia e Spagna aiutano a tirare fuori la zona euro dalla recessione | Euro-zona
Next Post L’OMS sollecita un’azione per sopprimere il Covid-19 prima che emergano varianti letali | notizie dal mondo