Campiello dedicato a Benedetta Tobagi e alle donne combattenti – Buzznews

Campiello dedicato a Benedetta Tobagi e alle donne combattenti – Buzznews

La 61ª edizione del premio Campiello, il prestigioso riconoscimento letterario italiano, è stata vinta da Benedetta Tobagi con il suo libro “La resistenza delle donne” pubblicato da Einaudi. Tobagi, con ben 90 voti, ha trionfato nella competizione e ha dedicato il premio alla memoria delle donne coraggiose che hanno combattuto nella resistenza. Al secondo posto si è classificato il libro di Silvia Ballestra intitolato “La Sibilla. Vita di Joyce Lussu” pubblicato da Laterza, con 80 voti. Il terzo posto, invece, è andato al libro d’esordio di Marta Cai intitolato “Centomilioni” pubblicato da Einaudi, che ha ricevuto 57 voti. Il quarto posto è stato conquistato da Tommaso Pincio con il libro “Diario di un’estate Marziana”, pubblicato da Perrone Editore, che ha ottenuto 46 voti. Infine, il quinto posto è stato assegnato a Filippo Tuena con il libro “In cerca di Pan”, pubblicato da Nottetempo, che ha ricevuto 13 voti.

Durante la cerimonia di premiazione, Edith Bruck è stata onorata con il premio Campiello alla Carriera e ha raccontato del suo incontro con Papa Francesco. Inoltre, è stato reso omaggio a Michela Murgia, vincitrice del premio Campiello nel 2010 con il suo romanzo “Accabadora”.

La serata finale dell’evento è stata trasmessa in diretta televisiva su Rai 5 e in streaming su Rai Play, raggiungendo così un vasto pubblico. All’evento erano presenti il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, e il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, che hanno dimostrato il loro sostegno al prestigioso premio letterario.

La 61ª edizione del premio Campiello ha visto anche un’espansione grazie al contributo degli industriali del Veneto e un crescente interesse verso i giovani autori. Inoltre, è stata dedicata una menzione speciale al libro “Come d’aria” di Ada d’Adamo, edito da Elliot. Durante l’evento, è stato anche lanciato il premio Campiello Natura – Premio Venice Gardens Foundation, che si è tenuto per la prima volta, e il suo vincitore è stato Raffaella Romagnolo con il libro “Il cedro del Libano”, edito da Aboca Edizioni.

READ  Un professore 3 in arrivo? Anticipazioni sulla terza stagione: Simone, Manuel e il ritorno di Mimmo - Buzznews

Infine, la giuria popolare di lettori anonimi ha espresso 288 voti su 300 votanti, con solamente due schede bianche. Questo dimostra il grande coinvolgimento del pubblico nella selezione dei libri vincitori del premio Campiello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *