BYU Museum of Art acquisisce un nuovo capolavoro italiano | Notizie, sport, lavoro

Per gentile concessione della BYU Museo dell’Arte

Il Brigham Young University Art Museum ha recentemente acquistato “El Prendimiento de Cristo” (“L’arresto di Cristo”) di Luca Giordano con il finanziamento di Labor and Honor e della Andrea and James Clarke Family Foundation.

Il Brigham Young University Art Museum ha acquisito un nuovo dipinto dell’artista italiano Luca Giordano attraverso una donazione.

Il libro di Giordano “El Prendimiento de Cristo, Arrest of Christ” mostra una scena del Nuovo Testamento in cui Giuda tradisce Gesù con un bacio mentre è circondato da soldati.

Il dipinto è stato messo all’asta lo scorso anno a Barcellona, ​​in Spagna, dove il museo è stato in grado di acquisirlo grazie a una donazione di Labor and Honor e della Andrea and James Clarke Family Foundation.

“Acquistare un dipinto all’italiana di questo calibro del XVII secolo è una meravigliosa opportunità, soprattutto se si concentra su scene della vita di Cristo”, ha affermato in un comunicato stampa Janali Emer, direttore del Dipartimento dell’agricoltura. “Prevediamo che questo lavoro sarà un lavoro che docenti, studenti e la nostra comunità potranno studiare e apprezzare per molti anni a venire. Siamo molto lieti di aggiungere questo importante dipinto alla collezione permanente del museo”.

Giordano era un pittore tardo barocco italiano noto soprattutto per le sue serie di affreschi in tutta Firenze, in Italia, con figure allegoriche e religiose. Giordano era un apprendista di Jusepe de Ribera, che secondo i critici ha fortemente influenzato i suoi primi lavori.

La Foundation for Work and Honor è una fondazione privata che mira ad alleviare la povertà e fornire agli individui e alle famiglie l’accesso all’istruzione e alle arti.

READ  Calvin Phillips: il West Ham ha offerto 50 milioni di sterline per il centrocampista del Leeds - Paper Talk | Notizie dal Centro Trasporti

“La nostra famiglia è onorata di supportare l’incredibile lavoro del BYU Museum of Art”, ha affermato nella dichiarazione James Clarke, il donatore del dipinto. “Siamo particolarmente entusiasti che la nostra donazione abbia permesso al Museo di mettere al sicuro questa meravigliosa opera d’arte. L’arresto di Cristo di Giordano è un dipinto eccezionale, sia nel calibro che nell’importante paesaggio religioso che raffigura. La nostra famiglia ha trovato grande importanza nel sostenere le arti e l’istruzione, che è stato perfettamente confezionato nel BYU Museum of Art. “

El Prendimiento de Cristo sarà esposto alla mostra del MOASu spiriti e sacramenti: simbolo e contesto nell’arte cristianaSarà in esposizione fino a luglio 2024.

“Il personale del Dipartimento dell’Agricoltura è estremamente grato alla famiglia Clark e a ciascuno degli altri nostri donatori, senza la cui gentilezza non saremmo in grado di condividere un lavoro così significativo con i nostri visitatori e il pubblico online di tutto il mondo”, si legge nel comunicato stampa.

le notizie

Unisciti alle migliaia che stanno già ricevendo la nostra newsletter quotidiana.



Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Gli attacchi israeliani uccidono un attivista di alto livello a Gaza e fanno esplodere una raffica di missili
Next Post L’incredibile “immagine del telescopio spaziale” era in realtà una fetta di chorizo