Boris Johnson lascia la carica di leader conservatore, incolpa l’istinto di gregge di Westminster per averlo costretto ad abbandonare

– Londra: il primo ministro britannico Boris Johnson Si è dimesso da leader del Partito conservatore giovedì dopo una settimana soffocante in cui più di 50 membri del suo gabinetto, inclusi cinque ministri, si sono dimessi negli ultimi tre giorni, chiedendo tutti le sue dimissioni. Rimarrà primo ministro ad interim fino a quando il suo partito non sceglierà un nuovo leader.
“Ora è chiaro che la volontà del Partito conservatore del Parlamento deve avere un nuovo leader per quel partito, e quindi un nuovo Primo Ministro, e sono d’accordo con Sir Graham Brady, il nostro presidente della Camera dei rappresentanti”, ha detto Johnson la stampa mondiale davanti al Numero 10 all’ora di pranzo. Tuttavia, il processo di selezione del nuovo leader deve iniziare ora e l’orario sarà annunciato la prossima settimana”.
Ha incolpato “l’istinto del gregge di Westminster” per averlo costretto a lasciare, dicendo che aveva cercato di convincere i suoi colleghi che sarebbe stato strano cambiare i governi quando il suo governo aveva offerto così tanto, aveva un mandato così ampio, che c’erano solo pochi punti dietro in un’elezione, e quando Il panorama economico è molto difficile sia a livello nazionale che internazionale.

“Il motivo per cui ho fatto del mio meglio negli ultimi giorni per continuare a consegnare questo mandato di persona non era solo perché volevo farlo, ma perché sentivo che questo era il mio lavoro, il mio dovere e il mio obbligo nei tuoi confronti di continuare facendo ciò che abbiamo promesso nel 2019. Fa male non poter vedere molte idee e progetti io stesso, ma come abbiamo visto a Westminster, il branco è forte e quando il branco si muove, si muove, e in politica nessuno è neanche lontanamente indispensabile .”
Ha nominato un governo ad interim per servire fino alla scelta del nuovo leader del partito.

READ  Il primo ministro Modi e il presidente francese Macron discutono della cooperazione indo-pacifica e della crisi in Afghanistan | Notizie dall'India

È stata la preoccupazione per l’integrità e l’onestà di Johnson che ha portato molti dei legislatori del suo partito a dimettersi. Sono stati particolarmente indignati dalla negazione di Johnson che alcune regole fossero state infrante alle feste a Downing Street durante il blocco, nonostante in seguito siano state inflitte dozzine di multe.

BoJo si inchina e non si scusa
La rottura è stata rapida, poche ore dopo Boris Johnson Rifiutarsi di smettere di fumare. Giovedì mattina il segretario all’Istruzione Michelle Donelan, che è stata nominata da Johnson solo martedì sera, si è fermata prima di dire che senza un meccanismo formale per licenziare Johnson, il gabinetto doveva “forzargli la mano”. Poi con un colpo devastante il Segretario del Tesoro Nadim Zahawiche ha nominato Rishi SunakL’alternativa ha twittato martedì sera una lettera che ha inviato a Johnson su un giornale diretto dal Dipartimento del Tesoro, in cui affermava che il Paese merita un governo che si comporti con integrità e lo invitava ad “andare ora”. Ciò è avvenuto dopo che una manciata di ministri di gabinetto, incluso il ministro dell’Interno, sono stati finora un forte sostenitore di Johnson Priti PatelBrady è andato a trovare Johnson mercoledì per dirgli che il tempo era scaduto.

I critici, incluso l’ex primo ministro Sir John Major, giovedì hanno invitato Johnson a dimettersi presto. In una lettera a Sir Graham Brady, Major ha avvertito che non sarebbe stato “saggio e insostenibile” per Johnson rimanere temporaneamente come primo ministro per un massimo di tre mesi.

L2

Il leader laburista Keir Starmer ha detto che i laburisti voterebbero di sfiducia a Johnson se Johnson non se ne fosse andato immediatamente. Era sempre inadatto all’ufficio. Non abbiamo bisogno di cambiare il partito conservatore al vertice, abbiamo bisogno di un vero e proprio cambio di governo”, ha detto. una stella Egli ha detto.
Ora ci sono preoccupazioni per il lavoro del governo poiché decine di posti di lavoro nel governo rimangono vacanti.

READ  Rapporto del Pentagono: la Cina sta cercando di avanzare la sua rivendicazione territoriale con l'India | Notizie dall'India

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post L’allenatore di baseball dell’Arkansas, Dave Van Horn, non è contento della data del draft MLB
Next Post Una collaborazione Thor: Love and Thunder può arrivare a Fortnite