Boeing blocca il lancio della capsula dell’equipaggio Starliner alla stazione spaziale

Il lancio del .. il lancio del .. il decollo del Capsula dell’equipaggio Boeing Starliner Un volo di prova senza equipaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale è stato cancellato martedì a causa di problemi alle valvole nel sistema di propulsione della capsula. I responsabili della missione hanno avuto un’opzione aperta per fare un altro tentativo mercoledì alle 12:57 ET, tempo permettendo, se il problema può essere risolto in tempo.

Il lancio del razzo Atlas 5 della United Launch Alliance era inizialmente previsto venerdì scorso, ma la NASA ha ordinato un ritardo mentre gli ingegneri della stazione spaziale russa erano risolvere problemi Con un’unità di laboratorio appena arrivata. Durante il fine settimana, il lancio di Starliner è stato ripristinato per martedì.

I meteorologi che monitoravano il temporale pomeridiano estivo in Florida avevano previsto una probabilità del 60% di condizioni accettabili, quindi hanno abbassato le probabilità a 50-50. La squadra ha continuato a fare rifornimento, ma verso le 10:30 la Boeing ha annunciato che il lancio era stato annullato. Twitter, “Confermiamo oggi la cancellazione del lancio dello #Starliner Orbital Flight Test-2. Presto maggiori dettagli.”

Il volo Starliner segna una pietra miliare per Boeing e NASA mentre l’agenzia passa da un viaggio a bordo della navicella spaziale russa Soyuz all’invio di navi commerciali costruite da Boeing e SpaceX.

SpaceX, con un contratto NASA da 2,6 miliardi di dollari, ha lanciato la sua navicella spaziale Crew Dragon con un volo di prova senza equipaggio di successo nel 2019 e un volo di prova l’anno scorso. Da allora, il costruttore di razzi californiano ha lanciato due voli operativi verso la stazione spaziale portando due equipaggi di lunga durata verso il sito di prua.

READ  La NASA afferma che riprogrammerà il volo della creatività la prossima settimana e che è necessario un aggiornamento software sull'elicottero di Marte

Boeing, con un contratto da 4,2 miliardi di dollari, ha lanciato lo Starliner su un volo di prova senza equipaggio il 20 dicembre 2019, ma i piani per attraccare con la stazione spaziale erano… deragliato a causa di problemi software. I dirigenti dell’azienda contano sul secondo volo di prova questa settimana per aprire finalmente la strada alle missioni di prova.

A seconda delle lezioni apprese, Boeing e la NASA potrebbero essere pronti a lanciare tre astronauti a bordo di una diversa capsula Starliner entro la fine di quest’anno o all’inizio del prossimo anno.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Analisi: la Chiesa cattolica può beneficiare dell’“Estate d’oro” italiana?
Next Post Il marito della principessa Eugenie posa con le modelle in bikini dopo la nascita di suo figlio – SheKnows