Blinken visiterà l’India il 28 luglio e terrà colloqui con il Primo Ministro e il Ministro degli Esteri | notizie dal mondo

Il 28 luglio il Segretario di Stato Anthony Blinken visiterà l’India per la prima volta nella sua veste di primo diplomatico statunitense. Blinken dovrebbe incontrare il suo omologo S Jaishankar e il primo ministro Narendra Modi, ha detto il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti in un annuncio della visita venerdì.

Annunciando separatamente la visita, il ministero degli affari esteri indiano ha detto che avrebbe incontrato anche il consigliere per la sicurezza nazionale Ajit Doval. Il Ministero degli Affari Esteri ha dichiarato: “La visita del Segretario Blinken è un’opportunità per continuare il dialogo bilaterale ad alto livello e rafforzare il partenariato strategico globale tra India e Stati Uniti. Entrambe le parti esamineranno la forte e sfaccettata relazione bilaterale tra India e Stati Uniti. Uniti e il potenziale per un suo ulteriore miglioramento”.

Blinken ha visitato l’ultima volta l’India come vice segretario di Stato nell’amministrazione Obama nel dicembre 2015.

Il Dipartimento di Stato ha affermato che Blinken terrà discussioni su “un’ampia gamma di questioni tra cui la cooperazione continua negli sforzi di risposta al Covid-19, l’impegno indo-pacifico, gli interessi di sicurezza regionali condivisi, i valori democratici condivisi e l’affrontare la crisi climatica”.

L’Afghanistan sarà probabilmente un importante argomento di discussione poiché il ritiro delle forze statunitensi, che sarà completato presto, potrebbe essere seguito dal ritorno al potere dei talebani.

L’India guarda con preoccupazione alla rapida espansione del movimento talebano nelle aree sotto il suo controllo, che ha sollevato timori di un ritorno alle sue politiche e pratiche brutali e reazionarie. Jaishankar ha ribadito le preoccupazioni di Nuova Delhi durante la sua visita a Washington, DC a maggio.

READ  Il Congresso ha scelto i suoi "capi" - per le unità in Europa

Blinken sarà il secondo membro del gabinetto del presidente Joe Biden a visitare l’India, dopo il segretario alla Difesa Lloyd Austin a marzo, che ha fatto parte dei primi viaggi all’estero dei massimi funzionari dell’amministrazione di Biden. Quindi Blinken andò in Corea del Sud e Giappone, alleati del trattato degli Stati Uniti.

La visita di Blinken in India arriva dopo e prima delle interazioni ad alto livello tra le due parti dopo che Biden è entrato in carica come presidente a gennaio.

Il primo ministro Modi e il presidente Biden hanno parlato al telefono e si sono incontrati virtualmente al primo vertice dei leader del Quartetto, che Biden ha ospitato a marzo e al vertice sul clima ospitato dal leader degli Stati Uniti ad aprile.

I due leader dovrebbero incontrarsi entro la fine dell’anno per un vertice personale dei leader del Quartetto (Quartet Security Dialogue) che comprende Australia, Giappone, India e Stati Uniti, che si terrà probabilmente dopo ottobre, quando il Giappone dovrebbe essere tenuto. L’elezione generale, secondo persone che hanno familiarità con le discussioni preparatorie.

C’era una precedente possibilità che l’incontro si svolgesse nel periodo dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, quando i leader erano probabilmente negli Stati Uniti.

Comprensibilmente, la parte americana è molto ansiosa di tenere il vertice da solo a Washington, DC, e c’è la possibilità che Biden ospiti i leader in un ritiro presidenziale fuori Washington, DC a Camp David nel Maryland.

A margine del vertice del Quartetto si stanno svolgendo anche discussioni su un vertice bilaterale India-USA.

Le date del prossimo dialogo 2+2 sono in discussione tra i ministri degli Esteri e della Difesa dei due Paesi. Sarà ospitato dagli Stati Uniti quest’anno; L’ultimo incontro si è tenuto a Nuova Delhi lo scorso ottobre, quando il Segretario di Stato e della Difesa Mike Pompeo e Mark Esper si sono recati in India.

READ  L'attacco di un drone prende di mira una base militare statunitense in Iraq

Successivamente, Blinken lascerà l’India per il Kuwait solo il 28 luglio.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Secondo un rapporto, il contratto a tre giocatori è vicino all’acquisto del senior starter Rich Hill da Race
Next Post Il raggiungimento degli obiettivi di cambiamento climatico di Google “conferma” il CEO Sundar Pichai