Bill Murray si apre sulle accuse di cattiva condotta: “Ho fatto qualcosa che pensavo fosse divertente”

Phil Murray Sabato ha ammesso che il suo comportamento sul luogo della sparatoria ha portato alla denuncia di una donna e che le riprese del suo ultimo film sono state sospese.

L’attore e comico, nei suoi primi commenti sullo sciopero di Being Mortal, ha descritto l’incidente come un “disaccordo”, ma ha rifiutato di fornire dettagli su ciò che è successo o su chi fosse coinvolto.

“Ho fatto qualcosa di divertente, non è andata così”, ha detto alla CNBC durante un’intervista all’assemblea annuale degli azionisti di Berkshire Hathaway. “Poiché lo studio cinematografico voleva fare la cosa giusta, volevano controllare e indagare su tutto, quindi hanno interrotto la produzione”.

Murray ha detto che lui e la donna senza nome ne stavano parlando e “cercando di fare pace tra loro”. Non ha detto quando il lavoro di produzione sarebbe ripreso e se avrebbe continuato a recitare nel film.

“Siamo entrambi professionisti”, ha detto Murray della donna. “Ci amiamo il lavoro dell’altro. Penso che ci amiamo. Se non puoi davvero conoscerti e fidarti l’uno dell’altro, non ha senso lavorare insieme o fare film.

Il comico settantunenne “Ghostbusters” e “Caddyshack” vedono la natura del cambiamento come un fattore considerato una commedia rilevante.

“È stato molto istruttivo per me”, ha detto. “Il mondo è diverso da quello che era quando ero un bambino. Quello che ho sempre pensato fosse divertente da bambino non è necessariamente come se lo fosse ora. Le cose cambiano e i tempi cambiano, quindi è importante per me capirlo.

READ  Call Fire combatte il fuoco nella contea di Butt

Murray ha aggiunto: “Penso che questo sia un cane triste, non si può più imparare. Non voglio essere quel cane triste, non ho intenzione di farlo.

Churchlight Pictures ha confermato che la produzione è stata sospesa, ma finora ha rifiutato di commentare, citando l’indagine in corso. La denuncia contro Murray è stata presentata all’inizio di questo mese e il sito web di produzione Deadline riporta che la produzione è stata interrotta la scorsa settimana.

“Being Mortal” è interpretato da Murray, Seth Rogen, KK Palmer e Aziz Ansari, che scrive, dirige e produce il film.

La produzione è iniziata a Los Angeles a marzo e il film dovrebbe uscire nelle sale il prossimo anno. Il film è diretto dal chirurgo e scrittore Dr. Basato sul libro di Atul Kawante del 2014, Being Mortal: Medicine and What Matters in the End, un libro di saggistica sulla cura finale della vita.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Boston Business accoglie Serendipity da Celtics e Bruins Interlude Games
Next Post Spiegazione: Perché nella terra di Guru Nanak, lo scontro di Patiala è un’aberrazione