Barche a remi britanniche e americane naufragano a Tokyo

TOKYO (AFP) – Il canottaggio alle Olimpiadi di Tokyo potrebbe ricordare quali dinastie inglesi e americane affondarono più delle barche che vinse.

Dopo molti successi a Londra nel 2012 e a Rio de Janeiro nel 2016, la Gran Bretagna ha lasciato Tokyo con solo due medaglie e la sua famosa squadra di quattro uomini ha quasi subito un imbarazzante incidente con una perdita clamorosa.

Gli americani non hanno mai vinto nulla. Le otto donne americane un tempo dominanti che hanno vinto tre titoli olimpici consecutivi sono arrivate quarte mentre il Canada ha vinto la sua prima medaglia d’oro di canottaggio femminile dal 1996.

I programmi britannici e americani si svolgeranno a Parigi 2024.

Nuova Zelanda e Paesi Bassi hanno superato il medagliere di Tokyo con cinque medaglie ciascuno. 17 nazioni hanno vinto la medaglia generale e la Cina sembra una nazione in ascesa dopo aver vinto i quad di canottaggio femminile di cinque secondi, prendendo il bronzo nel doppio canottaggio maschile e poi battendo gli Stati Uniti al bronzo nell’otto femminile.

Il momento più basso della Gran Bretagna è arrivato nella regata dei quattro uomini, un evento che ha vinto a tutti i Giochi Olimpici dal 2000. A quasi 500 metri dalla fine, un problema allo sterzo ha fatto virare bruscamente la barca britannica verso l’imbarcazione italiana. Un remo rotto probabilmente è costato agli italiani una medaglia d’argento e la Gran Bretagna è arrivata quarta.

Il successo della Gran Bretagna nello sport del “sit up” è motivo di orgoglio e il paese ha pompato più di 33 milioni di dollari nel suo programma di canottaggio dai Giochi del 2016.

READ  Sassuolo vs. Pronostici Torino, pronostici, anteprime, come guardare, in diretta: pronostici Serie A per il 17 settembre

“Dobbiamo porci domande difficili. Avevamo l’obiettivo di quattro medaglie e non l’abbiamo raggiunto. Non abbiamo soddisfatto le nostre aspettative. Non possiamo nasconderci da questo”, ha detto alla stampa il direttore delle prestazioni Brendan Purcell agenzia venerdì.

“Nel complesso, penso che dovremmo essere delusi”, ha detto l’ex star del canottaggio britannico Sir Stephen Redgrave, che ora guida il programma di canottaggio in Cina come manager ad alte prestazioni per questa squadra. Fu sulla quadrupla barca britannica che iniziò la serie di vittorie del paese che si concluse a Tokyo.

Redgrave ha affermato che i “cambiamenti” della Gran Bretagna al programma hanno prodotto scarsi risultati. Non è entrato nei dettagli. L’allenatore di canottaggio britannico Juergen Groebler si è dimesso nell’agosto 2020 dopo aver supervisionato gli equipaggi britannici per sette Olimpiadi.

“Sto solo affermando i fatti”, ha detto Redgrave. “Hanno cambiato il nostro sistema nell’ultimo anno e all’improvviso, dopo essere stati tra i migliori, siamo vicini all’altra estremità”.

Quando gli è stato chiesto se si vede con la Cina alle Olimpiadi del 2024 a Parigi, Redgrave ha indicato che il suo contratto durerà fino alla fine di quei giochi.

“Devo valutare se il mio capo mi vuole ancora e se ho ancora un futuro, e vedremo chi c’è”, ha detto Redgrave. “La Cina ha gli atleti, ha le risorse, alcune conoscenze, per essere il paese di canottaggio più potente al mondo. Sono stato portato qui per portarli lì”.

Se il valore della medaglia britannica è una miseria, sono fortune olimpiche rispetto a quelle americane.

Gli Stati Uniti avevano speranze limitate per la medaglia in Giappone, ma erano attese otto donne. Gli americani hanno vinto l’evento nel 2008, 2012 e 2016.

READ  La leggenda della Germania Lothar Matthaus rispetta l'Inghilterra ma afferma che i giocatori da soli non sono sufficienti per vincere Euro 2020 | notizie di calcio

Ma l’equipaggio americano ha perso la sua aura indomita quando è stato maltrattato ai Campionati del mondo 2017 e 2019. L’equipaggio di Tokyo ha riportato solo due membri della barca medaglia d’oro 2016.

L’impressionante heat di apertura li ha spinti direttamente in finale, ma gli Stati Uniti sono stati rapidamente eliminati dai leader nella medal race e non sono mai stati in discussione.

La squadra degli Stati Uniti ha dovuto superare l’epidemia di COVID-19 che li ha costretti a trasferirsi dalla loro base di partenza nel New Jersey all’inizio del 2020 e ad allenarsi da soli per diversi mesi.

“Arrivare qui richiede un enorme sforzo e fiducia in noi stessi e l’uno nell’altro. Ho intenzione di fare di nuovo cinque anni interi”, ha detto Caitlin Georgian, Coxswin delle otto donne statunitensi e una delle restanti olimpioniche.

Kara Koehler era la più grande speranza degli Stati Uniti per una medaglia nell’evento di canottaggio singolare femminile, ma la medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo 2019 non è arrivata alla finale olimpica di Tokyo.

___

Altre Olimpiadi AP: https://apnews.com/hub/2020-tokyo-olympics e https://twitter.com/AP_Sports

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Final Fantasy 14 cambia l’icona della classe dei saggi a causa delle paure della tripofobia
Next Post La razza è una meraviglia evolutiva che permette agli esseri umani di sopravvivere e prosperare: i colpi