Apple ha lanciato un servizio in abbonamento rivolto agli utenti delle piccole imprese

Apple Inc ha lanciato mercoledì un nuovo servizio in abbonamento volto ad aiutare i proprietari di piccole imprese a gestire i dispositivi Apple utilizzati dai loro dipendenti.

Business Essentials, come Apple chiama il servizio, assomiglia al software di gestione che aziende come Microsoft Corp o VMware Inc vendono alle grandi aziende per configurare e mantenere le loro flotte di telefoni, laptop e tablet.

Ma la versione di Apple è semplificata per le aziende con 50-500 dipendenti che hanno un piccolo reparto IT o nessun reparto. Il servizio costerà tra $ 2,99 e $ 12,99 al mese per utente a seconda di quanti dispositivi l’azienda vuole gestire per dipendente e quanto spazio di archiviazione cloud desidera l’azienda.

Per un costo mensile aggiuntivo, Apple offrirà anche un servizio per riparare o sostituire i dispositivi rotti presso un’azienda entro quattro ore, anche se la società ha affermato di non aver ancora fissato i prezzi per tale servizio. “Il tempo è essenziale: per le piccole imprese, è una delle risorse più preziose”, ha detto a Reuters Susan Prescott, vicepresidente del marketing aziendale e dell’istruzione di Apple. L’abbinamento del software di gestione con un abbonamento al servizio di riparazione è unico nel settore, ha affermato Maribel Lopez, fondatrice e principale analista di Lopez Research.

“La gente penserà che quella parte non sia importante, ma penso che sottovalutino il potere di essere in grado di ottenere un servizio davvero buono”, ha detto. Apple ha dichiarato che inizierà a testare Business Essentials negli Stati Uniti mercoledì e sarà gratuito fino al completamento del servizio l’anno prossimo. I dirigenti hanno affermato che Apple prevede di espanderlo in altre località in futuro.

READ  Come sbloccare Demon Fusion e Demon Compendium in Shin Megami Tensei V
Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Malala Yousafzai, Aser Malik e “Necessario” Plus One
Next Post Volansby ha difeso le isole Aleutine | Notizie, sport, lavoro