Angelina Jolie nei panni di Harvey Weinstein e Brad Pitt che lavorano insieme

In una nuova intervista, Angelina Jolie ha rivelato di più sulla sua esperienza con lo stupratore condannato Harvey Weinstein, e ha detto di aver rifiutato un ruolo in “The Aviator” di Martin Scorsese per evitare di lavorare con lui.

“Se ti porti fuori dalla stanza, pensi che ci abbia provato ma non l’ha fatto, giusto?” L’attrice ha detto guardiano Mentre pensavo di girare il film di Weinstein del 1998 Playing by Heart all’età di 21 anni. “La verità è che provare e provare a provare è un assalto.”

Julie Ha parlato della sua esperienza con Weinstein prima È stata una “brutta esperienza”, ma ora l’ha definita un’aggressione e ha detto che è stata dura per lei quando il suo ex, Brad Pitt, ha continuato a lavorare con lui.

“Era al di là di un passaggio, era qualcosa da cui dovevo scappare. Sono rimasto lontano e ho avvertito le persone al riguardo. Ricordo di aver detto a Johnny, il mio primo marito, che era bravo in questo, di far passare la parola agli altri ragazzi. – non lasciare che le ragazze vadano con lui da sole”, ha detto nell’intervista. Mi è stato chiesto di fare The Aviator, ma ho detto di no perché era coinvolto. Non ho mai più condiviso o lavorato con lui. È stato difficile per me quando Brad lo ha fatto”.

Diretto da Quentin Tarantino nel 2009 e uno dei film più popolari di Pete fino ad oggi, “Bastardi senza gloria” è stato distribuito e cofinanziato da The Weinstein Company. Inoltre, Jolie ha affermato nell’intervista che contro il suo desiderio, Pete è stato contattato da Weinstein per produrre il suo film del 2012 Killing Them Softly. La Weinstein Company ha finito per distribuire il film e Jolie ha evitato di partecipare a eventi promozionali per questo.

READ  "The Crown", Ted Lasso conquista il primo posto agli Emmy Awards nella seconda era pandemica

“Abbiamo combattuto per questo”, ha detto Jolie di Pitt.

Nel 2019, Pitt ha fatto notizia in un’intervista con la CNN in cui ha rinnegato Weinstein e ha rivelato di averlo affrontato nel 1995 dopo che la sua allora fidanzata Gwyneth Paltrow aveva affermato che il produttore caduto in disgrazia l’aveva molestata sessualmente. Pitt sta anche producendo un film sull’indagine del New York Times su Weinstein, “She’s Happy”, attraverso il banner Plan B Entertainment.

Il divorzio di Jolie e Pitt è stato finalizzato nel 2019, anche se continua una battaglia per la custodia dei loro sei figli. I rappresentanti di Pete non hanno risposto immediatamente varioRichiesta di commento.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La minaccia in corso di catastrofiche eruzioni supervulcaniche è stata rivelata
Next Post I talebani e l’opposizione si battono per la provincia afghana del Panjshir .