Analisi: dimentica la doccia, è mangiare o riscaldarsi per gli europei scioccati che hanno una crisi energetica

  • La quota di energia nella spesa delle famiglie ha raggiunto livelli record in Europa
  • Bollette più alte costringono le famiglie a ridurre il consumo di energia
  • La crisi in Europa sembra peggiore che in altre economie avanzate

LONDRA (Reuters) – Niente più stireria e uso limitato del forno e delle docce al lavoro – Gli europei cercano di ridurre i consumi energetici ma le bollette continuano a salire.

I dati mostrano che con l’aumento dei prezzi all’ingrosso del gas e dell’elettricità, milioni di persone in Europa stanno ora spendendo una quota record del loro reddito per l’energia.

Nella città inglese orientale di Grimsby, Philip Keatley non ha acceso la ventola di raffreddamento a casa mentre la Gran Bretagna ha bruciato sotto un’ondata di caldo record quest’estate.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Uno sguardo al suo conto in banca ha mostrato che non poteva sopportarlo.

“Il costo della vita è aumentato, ma ci si aspetta ancora che tu viva con i soldi che sono stati risparmiati quando non c’era crisi … posso accendere il riscaldamento o mangiare”, ha detto Keatley.

Anche i cittadini di altri paesi europei stanno adottando misure volontarie per ridurre i consumi poiché i prezzi di gas, elettricità e carburante aumentano a causa della guerra in Ucraina, delle sanzioni contro la Russia e delle conseguenze della pandemia di coronavirus.

Il prezzo di riferimento del gas europeo è aumentato del 550% negli ultimi 12 mesi. Il regolatore Ofgem ha dichiarato venerdì che il costo dell’energia per i consumatori britannici aumenterà dell’80% da ottobre, portando la bolletta domestica media annua a 3.549 sterline (4.188 dollari). Leggi di più

I governi europei si sono affrettati a fornire assistenza, ma i dati mostrano che l’aiuto non ha fatto molta differenza per le famiglie.

READ  Episodio 239: Lo stendardo de Gli hanno protetto l'Australia ogni 100 anni, ma come Sonu Fati?

Questo inverno, i britannici spenderanno in media il 10% del loro reddito familiare in gas, elettricità e altri combustibili per riscaldamento, nonché combustibili per veicoli domestici, principalmente benzina e diesel, il doppio dell’importo nel 2021, secondo i calcoli di Carbon Brief dei dati ufficiali.

Ciò rende l’attuale crisi energetica ancora più grave di quella degli anni ’70 e ’80. Un embargo petrolifero imposto da un produttore di petrolio e la rivoluzione iraniana del 1979 hanno causato blackout e lunghe code alle stazioni di servizio in Occidente. Al culmine di quella crisi nel 1982, le persone nel Regno Unito pagavano il 9,3% del loro reddito per l’energia.

Grafica Reuters

L’organizzazione benefica britannica National Energy Action (NEA) stima che 8,9 milioni di famiglie nel Regno Unito potrebbero essere in condizioni di povertà energetica dopo ottobre, quando il tetto della Gran Bretagna è stato aumentato dai 4,5 milioni dello scorso ottobre.

Secondo la NEA e altri enti di beneficenza del Regno Unito, una famiglia è definita come se vive in povertà energetica se è a basso reddito e ha bisogno di spendere il 10% o più del proprio reddito in energia. La definizione è usata ufficiosamente in altri paesi europei.

“L’aumento delle bollette energetiche che stiamo vedendo è assolutamente senza precedenti”, ha affermato Peter Smith, direttore delle politiche e della difesa della NEA.

“Pensiamo che le tendenze storiche delle famiglie a basso reddito che spendono sproporzionatamente più del loro reddito per l’energia siano ancora molto chiare”.

Mangia o riscalda

Keatley ha perso il lavoro come consigliere comunale ad aprile e vive con 600 sterline ($ 706,44) al mese dal suo regime di previdenza sociale. La metà, ha detto, è in affitto, e il resto copre a malapena le necessità.

Ora mangia un pasto al giorno e, nonostante mantenga al minimo il consumo di energia, spende più del 15% del suo reddito in bollette energetiche.

READ  L'Italia annulla la vendita di una società di droni militari a investitori cinesi, affermano fonti

Uno studio del Financial Fairness Trust ha mostrato che un terzo delle famiglie nel Regno Unito ha ridotto l’uso di cucine e forni, un terzo ha ridotto il numero di docce e la metà ha abbassato la temperatura nelle loro case.

ha affermato Jamie Evans, ricercatore associato senior presso l’Università di Bristol che è stato coinvolto nello studio del Financial Fairness Trust.

Dawn White, che ha un’insufficienza renale, dice di temere che l’aumento dei costi energetici della Gran Bretagna significhi che non sarà in grado di permettersi le cure salvavita.

“Senza una macchina (dialisi) cinque volte a settimana, 20 ore, morirei”, ha detto a Reuters White, 59 anni, che vive nel sud-est dell’Inghilterra. Leggi di più

Grafica Reuters

I prezzi del gas per le famiglie nella maggior parte delle principali economie europee all’inizio del 2022 hanno superato i picchi delle precedenti crisi negli anni ’70, ’80 e 2000, secondo l’Indice del tasso di inflazione delle famiglie fornito dall’Agenzia internazionale per l’energia (IEA).

L’Europa sta peggio delle altre economie avanzate.

Alla fine del primo trimestre, l’indice dei prezzi del gas dell’OCSE era ancora al di sotto del picco delle precedenti crisi.

I dati dell’Agenzia internazionale dell’energia risalenti al 1978 mostrano che, sebbene le famiglie statunitensi abbiano pagato prezzi medi più elevati per il gas naturale negli ultimi quattro decenni, il prezzo del gas per le famiglie europee ha superato i livelli statunitensi nel 2022.

Reuters grafica Reuters

Fare il bagno al lavoro

In Turchia, i prezzi del gas sono più che raddoppiati a luglio rispetto all’anno precedente, mentre i prezzi dell’elettricità sono aumentati del 67% su base annua, secondo i dati dell’Istituto statistico turco.

READ  l'India ospiterà il vertice del G20 nel 2023; Ain Joyal Sherpa Gathering

La signora Pal, 27 anni, a Istanbul, ha affermato che l’uso del forno è limitato a tre volte al mese per risparmiare energia. Suo marito si reca al lavoro in autobus per risparmiare carburante, anche se ci vuole tre volte più tempo.

I dati dell’Agenzia Internazionale dell’Energia dell’Unione Europea mostrano che le famiglie italiane e tedesche sono tra le più colpite dall’aumento dei prezzi del gas.

I dati della società di ricerca economica Prometia hanno mostrato che la bolletta energetica di una famiglia media italiana, in particolare per gas ed elettricità, è balzata al 5% della spesa totale delle famiglie entro luglio 2022, dal 3,5% del 2019. Il livello di luglio è stato il più alto dal 1995 sulla base dei dati OCSE, economici e di sviluppo.

Grafica Reuters

Nella più grande economia europea, la Germania, le bollette del gas delle famiglie sono più che raddoppiate nel luglio del 2021, secondo i dati del portale dei prezzi Check24, mentre i prezzi del gasolio per le famiglie con una casa media con veranda sono aumentati del 78% su base annua a maggio.

Erkan Erden, 58 anni, vive nella città di Nida, a nord-est di Francoforte, e lavora come operatore di macchine in un impianto di acqua minerale. Ha detto: “Ora faccio la doccia sul posto di lavoro dopo il lavoro e mi rado i capelli al lavoro”.

Grafica Reuters

(dollaro = 0,8493 sterline)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Bozorgmehr Sharafeddine, Kanan Sevgili, Francesca Landini, Susanna Tudel, Stephanie van den Berg, Lily Forode, Robert Muller, Vera Eckert, Kate Holton, Inti Landoro, John Chalmers, Reham Elkousa, Anna Cooper, Marek Strzelecki, Davidop Gavaquin, Scott Desavino Lucy Segni; Montaggio di Veronica Brown e Susan Fenton

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Gli astronomi scoprono un possibile esopianeta “mondo acquatico” vicino alla Terra che potrebbe supportare la vita
Next Post Allerta le agenzie di sicurezza dopo il rilevamento di un attentatore uzbeko | Le ultime notizie sull’India