Amici L’attore James Michael Tyler parla della sua diagnosi di cancro

L’attore James Michael Tyler ha rivelato lunedì che sta combattendo contro il cancro alla prostata al quarto stadio. Tyler è meglio conosciuto per aver interpretato Gunther nella popolare sitcom Friends.

L’attore 59enne ha discusso della sua diagnosi durante un’apparizione nel programma Today della NBC. Tyler ha detto al conduttore Craig Melvin che gli è stato diagnosticato un cancro alla prostata avanzato nel 2018 e ora si è diffuso alle sue ossa.

James Michael Tyler ha affermato che la sua malattia ha iniziato a mutare durante la pandemia di coronavirus e ora non può più camminare. “Mi è mancato il test, il che non era una buona cosa. Quindi il cancro ha deciso di mutare al momento dell’epidemia, e così è progredito”, ha detto, aggiungendo che si trattava di “cancro in fase avanzata”. “Alla fine, sai, probabilmente mi sorprenderà”, ha detto l’attore, trattenendo le lacrime.

In Friends, James Michael Tyler ha interpretato Gunther, il manager del Central Perk cafe. È stato anche visto come qualcuno che è stato colpito da Rachel (Jennifer Aniston). Alla riunione privata, l’attore è stato visto interagire con il cast principale – Courteney Cox, David Schwimmer, Jennifer Aniston, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc e Matthew Perry – mentre visitavano per alcuni momenti dello spettacolo.

Il rappresentante di Friends ha concluso l’intervista esortando i fan a sottoporsi a regolari esami medici, aggiungendo che il cancro alla prostata è curabile al 99% se preso in tempo.

READ  La CNN ha commentato Chris Cuomo dopo che un'indagine ha mostrato che aveva consigliato un ex governatore. Andrea Cuomo
Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Un esperimento intelligente rivela come i nostri antenati usavano le fonti di luce nelle caverne
Next Post La posizione anti-cinese del G7 non è sufficiente per affrontare il drago