Amanda Kloots si descrive come “non una buona moglie” per il compianto Nick Cordero

IF/Joseph Marzolo

In una nuova intervista, l’istruttrice di fitness ha ammesso che “non era di supporto” e “semplicemente non capiva” la decisione del suo defunto marito di concentrarsi sulla sua carriera musicale piuttosto che sulla recitazione.

Negozio di ghiaccio
Amanda Kloots La sua relazione con il suo defunto marito Nick Lamb. Parla apertamente degli alti e bassi del suo matrimonio convai con stileL’attore scomparso nel luglio 2020 a causa di complicazioni dovute al COVID-19″il discorsoUna hostess congiunta si definisce “Not a Good Wife” in una nuova intervista.

in conversazione con New York Times Pubblicato giovedì 10 giugno, sul suo prossimo libro di memorie, Living Your Life: My Story of Love and Loss di Nick Cordero, la vedova di 39 anni ha iniziato a giudicare se stessa: “Non ero una buona moglie”. L’istruttrice di fitness ha anche lasciato intendere che si rammarica di non aver sostenuto la decisione del defunto marito di concentrarsi sulla sua carriera musicale piuttosto che sulla recitazione. “Non ho capito niente di tutto questo”, ha ammesso.

“Ho detto: ‘Questa è una perdita di tempo e non abbiamo soldi. “Non si sentiva supportato da me. Non ero di supporto”, ha continuato Amanda. La madre di Elvis, Eduardo, ha spiegato al regista che nel 2019, un anno dopo che Nick ha concluso il suo ruolo in “A Bronx Tale” a Broadway, l’attore stava considerando di cambiare marcia e perseguire una carriera nella scrittura di canzoni. A quel tempo, stava prendendo lezioni di fitness a New York, mentre il suo defunto marito credeva che la sua carriera potesse fiorire a Los Angeles.

READ  Robert Hogan, noto per le canzoni The Wire e Peyton Place, è morto all'età di 87 anni

Amanda ha anche rivelato che lei e Nick hanno litigato per un anno prima di raggiungere un accordo. “Abbiamo combattuto per questo per un anno. Finalmente sono arrivato al punto di ‘Questo è un matrimonio, devi scendere a compromessi.'” Ha aggiunto che “ha imparato ad apprezzare la sua musica troppo tardi” e si è ancora pentita del suo matrimonio con l’attore di Broadway. “Ma sono determinata a mantenere viva la sua voce”, ha detto al giornale.

Sembra che Amanda non abbia mai smesso di mostrare il suo amore per Nick mentre condivide costantemente i ricordi del suo defunto marito sulla sua pagina Instagram. Per festeggiare il secondo compleanno di suo figlio Elvis, ha postato una sua vecchia foto e “Città mafiosaL’attore guarda il loro figlio appena nato. Nella didascalia, ha scritto una lettera carina, definendo il defunto attore un “papà carino”. Ha scritto: “Nick è stato immediatamente un papà gentile ed entrambi non potevamo credere al miracolo era finalmente arrivato. Due anni dopo guardo ancora nei suoi occhi appassionati e ringrazio Dio per un miracolo. Buon compleanno, Elvis! ”

Il giorno prima del compleanno di Elvis, Amanda ha pubblicato un’altra foto di se stessa durante una sessione di allenamento. Nella foto che mostrava la coppia che rideva, ha detto: “Una delle mie foto preferite di Nick e io abbiamo scattato ad @algardella due giorni prima di iniziare il travaglio. Mi stavo ancora allenando, ovviamente, e allenavo Nick. Andremo al Central Parcheggia o esci sul retro del nostro edificio e fai le nostre sessioni. Fino a 40 settimane di gravidanza continuo a prenderlo a calci in culo. ”

READ  Zucche, piselli e peonie: una mostra a New York che celebra il kusama giapponese

prossimo articolo