All’interno della lettera esplosiva alla principessa Diana secondo cui Carlo stava tramando di ucciderla in un incidente d’auto per poter sposare una tata

La principessa Diana ha scritto una lettera straziante in cui affermava che il principe Carlo stava tramando di ucciderla per poter sposare la tata dei suoi figli, Tigi Legg Burke, ed è stato rivelato la scorsa notte.

Nella nota, Diana prevedeva che sarebbe morta per “un guasto ai freni e un grave trauma cranico” – appena due anni prima del fatale incidente d’auto a Parigi.

🔵 Leggi il blog Royal Family Live per gli ultimi aggiornamenti

4

La polizia ha interrogato il principe Carlo negli anni successivi alla morte della sua ex moglie, Dianacredito: Getty
Lord Stevens, ex capo di Scotland Yard, ha intervistato il Principe di Galles - e ha detto che i reali
Lord Stevens, ex capo di Scotland Yard, ha intervistato il Principe di Galles e ha affermato che i reali non avevano “niente da nascondere”

Lord Stevens, ex presidente di Scotland Yard, ha detto mail giornaliera Ha interrogato Charles sul promemoria durante un’indagine di tre anni sulla morte di Diana nel 1997.

Nel promemoria, Diana ha detto che credeva che il suo allora marito stesse tramando per sbarazzarsi di lei in un incidente d’auto, aprendogli la strada per sposare l’ex tata dei suoi figli, Tigi Legg Burke.

Diana ha scritto: “Camilla non è altro che una trappola, quindi siamo usati dall’uomo in tutti i sensi della parola”.

A quel tempo, lei e Charles si separarono, sebbene non avessero divorziato.

Viene come segue:

Secondo quanto riferito, Diana era ossessionata dall’idea sbagliata che suo marito e Tigi avessero una relazione – una falsa affermazione profondamente inquietante per la tata più giovane.

Nella lettera, ha scritto: “Sono seduta qui alla mia scrivania oggi in ottobre, desiderando che qualcuno mi abbracci e mi incoraggi a mantenere le mie forze e a tenere la testa alta.

READ  Il produttore di "GMA" ha detto che è stata aggredita sessualmente dal suo ex capo e che la ABC "ha guardato dall'altra parte"

“Questo particolare stadio è il più pericoloso: mio marito sta pianificando un incidente con la mia macchina.

“Un guasto ai freni e un grave trauma cranico per spianare la strada al matrimonio con Tigi”.

Viene dopo aver scoperto un biglietto che Diana ha lasciato per il suo maggiordomo Paul Burrell, che prevedeva la sua morte in un incidente d'auto.

4

Viene dopo aver scoperto un biglietto che Diana ha lasciato per il suo maggiordomo Paul Burrell, che prevedeva la sua morte in un incidente d’auto.credito: Getty

Ora Lord Stevens, l’ex capo di Scotland Yard, ha raccontato per la prima volta come ha interrogato il principe Carlo nel dicembre 2005.

La stupefacente intervista è stata condotta sotto un velo di segretezza al St James’s Palace come parte di un’indagine di tre anni sulla morte di Diana in un incidente d’auto a Parigi nel 1997.

Lord Stevens ha affermato che il principe non è riuscito a spiegare perché la sua ex moglie abbia scritto la nota nell’ottobre 1995 prima di lasciarla in deposito a Kensington Palace per il suo maggiordomo Paul Burrell.

Ha detto alla polizia che non aveva idea che il promemoria esistesse fino a quando una parte di esso non è stata pubblicata su un giornale.

Due anni dopo aver scritto il promemoria, Diana è stata uccisa in un terribile incidente d'auto a Parigi con il suo fidanzato Dodi Al Fayed.

4

Due anni dopo aver scritto il promemoria, Diana è stata uccisa in un terribile incidente d’auto a Parigi con il suo fidanzato Dodi Al Fayed.credito: Getty

Due anni dopo la stesura del promemoria, Diana – allora 36enne – è stata uccisa insieme al suo ragazzo Dodi Al Fayed e all’autista Henri Paul quando la loro Mercedes si è schiantata in un tunnel a Parigi.

Lord Stevens ha suggerito che l’intervista panoramica di Martin Bashir nel novembre 1995 potrebbe aver approfittato della debolezza di Diana – e le ha fatto temere che sarebbe stata ferita.

“Non sappiamo cosa Bashir stesse dicendo a Diana”, ha detto al giornale.

“Ma se le aveva messo in mente le paure che l’hanno portata a scrivere quel biglietto, è quello che ci ha spinto a intervistare Charles”.

La BBC è entrata in crisi il mese scorso dopo che è stato scoperto che personaggi di spicco stavano coprendo le bugie di Bashir mentre stava ottenendo un’intervista.

La dannata indagine ha rivelato che ha falsificato estratti conto e inventato racconti per ottenere la debole fiducia della principessa.

“Forse Bashir ha causato le paure di Diana”

Un’indagine indipendente dell’ex giudice Lord Dyson ha concluso che l’allora capo delle notizie della BBC, Lord Tony Hall, e altri dirigenti hanno dissipato le loro preoccupazioni su come Bashir abbia ottenuto lo scoop nel 1995.

Lord Stevens ha detto di essere profondamente dispiaciuto che la polizia non abbia incontrato il giornalista disonesto.

“Se ci fosse stata un’accusa, che al-Bashir avesse fornito presunti documenti alla principessa Diana, che è un reato penale, avremmo indagato”, ha detto.

“Oh mio Dio, l’avremmo fatto. Ma è uscito solo di recente, il che è un peccato.”

Ha detto di non aver mai dubitato della dichiarazione di Charles, aggiungendo: “Alla fine della giornata è stato incredibilmente utile perché non aveva nulla da nascondere”.

Un medico legale ha detto che Diana è stata uccisa “illegittimamente” a causa di “grave negligenza nella guida” di altre auto e della Mercedes.

Si sostiene che Paul avesse più di tre volte il limite massimo di alcol in Francia e stesse anche prendendo un antidepressivo.

L’unico sopravvissuto all’incidente fu la guardia del corpo britannica di Diana, Trevor Rhys-Jones. Si ritiene che fosse l’unico passeggero che indossava la cintura di sicurezza.

Il principe Harry parla del “dolore narcotico dovuto all’uso di droghe” dopo aver rivelato di aver usato droghe per nascondere il dolore della perdita di Diana

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il numero di casi di sifilide a Milwaukee è superiore del 300% rispetto a prima della pandemia
Next Post La Cina vince con il G7 sui rischi climatici in Belt and Road: sabato la New Economy