All Blocks Wallabies Australia Rugby Union all’inizio della Pledislow Cup all’Eden Park

Gli All Blocks hanno prodotto la seconda metà di Blitzkrieg, con una vittoria per 33-25 sull’Australia durante la notte all’Eden Park. Imbattuta ad Auckland dal 1994, la squadra di Ian Foster ha effettuato tre tentativi in ​​13 minuti.

L’estremo difensore dei Wallabies Tom Banks ha segnato due tentativi nel finale e Jordan ne ha catturato un altro dopo Ulysses Siren, regalando alla folla un felice punteggio finale.

Mentre il mediano di mischia degli All Blacks Aaron Smith ha celebrato la sua 100esima vittoria nel test, il danno è stato fatto prima e la sua squadra ha preso un vantaggio per 1-0 nella Coppa Platislaw, che è stata giocata dalle nazioni della Trans-Tasmania. Il mediano d’apertura Richie Moonga ha fatto un tentativo di intercettazione, mentre Xavier Reese, David Howelli e Damien McKenzie hanno attraversato per la squadra di casa.

“La disciplina ha permesso loro di tornare in partita, quindi sono sicuro che sarà un grosso problema nella revisione di lunedì”, ha detto il capitano degli All Blacks Sam Whitelock. “Dobbiamo assicurarci che il ritmo vada avanti”.

Se gli All Blacks vincessero lo stesso posto la prossima settimana potrebbero suggellare la Pladislow Cup per il 19° anno consecutivo, raddoppiando lo scontro all’inizio del campionato di rugby. “Finiamo bene la partita. Questa è la tendenza”, ha detto il capitano dei Wallabies Michael Hooper, che ha guidato l’Australia alla vittoria per 2-1 sulla Francia a luglio.

L’Australia ha mantenuto gli All Blocks nel Golfo nel primo quarto, ma ha concesso tre rigori veloci, in svantaggio per 9-0 mezz’ora prima. Al 36′ il centravanti Paisami aggancia all’interno dell’ala e Andrew Kellogg, che carica nell’angolino a sinistra per la prima meta, recupera con una maestosa mossa di linea passando a lato.

Lolesio sbaglia il cambio e gli All Blacks rispondono duramente. Dopo aver spinto Wallpees di fila, gli All Blacks hanno segnato il loro primo tentativo di mezzo tiro dell’ala Reese, portando la conversione di Moonga a 16-8.

Cinque minuti dopo il riavvio, i Wallabies sono stati sollevati dopo che Reese sembrava un fantastico tiro da campo lungo, e Smith Brody è stato espulso nella recensione del video quando ha confermato che Retali aveva segnato con un passaggio in avanti. I Wallabies sono poi caduti in un dolore autoinflitto quando Lolesio ha sbagliato un rigore e Moonga ha corso felicemente per 80 metri per un tentativo di intercettazione dopo il passaggio più pericoloso di Paisami.

Mentre l’attaccante degli All Blacks si precipitava verso il forte, Smith lanciò un passaggio di proiettile al centro Haveli, che sollevò la palla 28-8. Smith ha prodotto una copia carbone dello sforzo di Haveli.

READ  I giocatori dell'Italia dedicano la vittoria in semifinale di Euro 2020 al compagno di squadra infortunato Leonardo Spinsola
Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Gli interessi vorrebbero portare Van Gogh nell’East District
Next Post L’America esorta i suoi cittadini a lasciare immediatamente l’Afghanistan mentre i talebani intensificano la loro offensiva | notizie dal mondo