Aggiornamenti live sulla crisi Russia-Ucraina del 16 luglio 2022

Ecco gli ultimi sviluppi del conflitto russo-ucraino in corso il 16 luglio

Ecco gli ultimi sviluppi del conflitto russo-ucraino in corso il 16 luglio

Sabato le sirene hanno suonato a Kiev La Russia ha intensificato i bombardamenti a lungo raggio delle città ucraine Almeno 34 persone sono state uccise negli ultimi tre giorni e decine sono rimaste ferite.

Il governatore della regione, Valentin Reznichenko, ha dichiarato a Telegram che venerdì sera missili russi hanno colpito la città centrale di Dnipro, uccidendo tre persone e ferendone altre 15. Ha aggiunto che i missili hanno colpito una fabbrica industriale e una strada adiacente. Il governatore Pavlo Kirilenko ha dichiarato in un’intervista televisiva che otto persone sono state uccise e 13 ferite in una serie di bombardamenti in 10 siti nella regione orientale di Donetsk.

Leggi anche | Guerra in Ucraina e ritorno al centrismo europeo

Giovedì, Missili da crociera Kalibr lanciati da un sottomarino russo Nel Mar Nero, ha colpito un edificio per uffici a Vinnytsia, una città di 370.000 persone a 200 chilometri (125 miglia) a sud-ovest di Kiev. Funzionari hanno detto che lo sciopero ha ucciso almeno 23 persone e ferito dozzine.

Gli attacchi sono gli ultimi di una serie di attacchi russi nelle ultime settimane con missili a lungo raggio su edifici affollati in città lontane dal fronte, ciascuno dei quali ha ucciso dozzine.

più chiaro | L’impatto della crisi ucraino-russa sui mercati agricoli globali

Ecco gli ultimi aggiornamenti:

Bali

Poiché la guerra della Russia in Ucraina continua a dividere il G-20, è improbabile una dichiarazione ufficiale dopo la conclusione del vertice

Fonti hanno affermato che la riunione dei capi finanziari del G20 a Bali probabilmente si concluderà senza una dichiarazione ufficiale poiché la guerra della Russia in Ucraina continua a dividere il gruppo. Sabato, il paese ospitante l’Indonesia ha esortato i leader finanziari del gruppo a rimanere concentrati sui loro obiettivi per la ripresa economica globale.

Due fonti informate hanno affermato che il ministro delle finanze indonesiano Sri Mulyani Indrawati, che ospita l’evento di due giorni, dovrebbe rilasciare una dichiarazione al presidente che riassume gli eventi dell’incontro piuttosto che una dichiarazione ufficiale.

“Non ci aspettiamo un rapporto”, ha detto una delle fonti.

Alti funzionari occidentali, tra cui il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen e il ministro delle finanze canadese Chrystia Freeland, venerdì hanno condannato la guerra e hanno attaccato i funzionari russi per le massicce ricadute economiche causate dalla guerra.

Il ministro delle finanze ucraino Serhiy Marchenko, che ha pronunciato un discorso durante l’incontro, ha chiesto “sanzioni mirate più severe” contro la Russia per l’invasione dell’Ucraina. Quella che il Cremlino chiama “operazione militare speciale” ha messo in ombra i recenti incontri del G-20, inclusa la riunione dei ministri degli Esteri della scorsa settimana. – Reuters

Washington

Funzionari russi visitano l’Iran per vedere i droni: la Casa Bianca

La Casa Bianca ha affermato che i funzionari russi hanno visitato un aeroporto nell’Iran centrale almeno due volte nelle ultime settimane per vedere i droni dotati di armi che sta cercando di acquisire per l’uso nella sua guerra in corso in Ucraina.

L’Iran ha mostrato i droni ai funzionari russi all’aeroporto di Kashan l’8 giugno e il 15 luglio, secondo la Casa Bianca. L’amministrazione ha anche diffuso le immagini satellitari dei droni Shahid 191 e Sight 129 in volo all’aeroporto, mentre un aereo da trasporto appartenente alla delegazione russa era a terra. – AP

Kiev

La Russia schiera missili dalla più grande centrale nucleare d’Europa: l’agenzia ucraina

Un funzionario dell’agenzia nucleare a Kiev ha affermato che la Russia sta utilizzando la più grande centrale nucleare d’Europa come base per immagazzinare armi, inclusi “sistemi missilistici” e aree di bombardamento intorno all’Ucraina.

Situata sul fiume Dnipro nell’Ucraina sudorientale, la centrale nucleare di Zaporizhzhia è stata sotto il controllo russo dalle prime settimane della conquista di Mosca, sebbene sia ancora gestita da personale ucraino.

Il capo dell’agenzia nucleare ucraina Energoatom ha dichiarato venerdì in un’intervista televisiva che la situazione è “estremamente tesa”, con un massimo di 500 soldati russi che controllano la stazione. “Gli occupanti portano lì i loro dispositivi, compresi i sistemi missilistici, dai quali hanno già bombardato l’altra sponda del fiume Dnipro e il territorio di Nikopol”, ha detto Pedro Kotin, riferendosi alla città dall’altra parte dell’acqua.

“Controllano fisicamente l’oceano. I macchinari pesanti e i camion che trasportano armi ed esplosivi degli occupanti sono ancora sul territorio della centrale nucleare di Zaporizhzhya”, ha detto, prima di prendere di mira l’AIEA “la pressione sugli occupanti per lasciare la fabbrica è non abbastanza.”

“(L’AIEA) sta giocando alcuni giochi politici, bilanciando Russia e Ucraina”, ha detto. – Agenzia di stampa francese

Russia/Ucraina

“Progressi” verso un accordo per revocare l’embargo sull’esportazione di grano ucraino

Nonostante lo spargimento di sangue, entrambe le parti hanno descritto i progressi verso un accordo per revocare l’embargo che limita l’esportazione di grano ucraino. Il mediatore turco ha affermato che un accordo potrebbe essere firmato la prossima settimana.

Alla domanda se il calendario fosse realistico, un alto funzionario ucraino ha detto a Reuters: “Lo speriamo davvero. Stiamo correndo il più velocemente possibile”. Il funzionario ha chiesto l’anonimato.

Il ministero della Difesa russo ha affermato che un accordo è vicino, ma il negoziatore di Mosca ha avvertito che l’accordo sul grano non avrebbe portato alla ripresa dei colloqui di pace. L’accordo includerà probabilmente le ispezioni delle navi per garantire che l’Ucraina non abbia introdotto armi e garanzie dai paesi occidentali che le esportazioni alimentari russe siano esenti da sanzioni.

La guerra ha dominato la riunione dei ministri delle finanze del G-20 in Indonesia. Due fonti hanno affermato che è improbabile che il gruppo rilasci una dichiarazione ufficiale sabato. La Russia è un membro, così come le potenze industriali del G7, insieme a Cina, India e Sud Africa, tra gli altri. – Reuters

Dnipro

Missili da crociera russi cadono sull’Ucraina meridionale

I missili da crociera lanciati dai bombardieri strategici russi hanno colpito una città ucraina sud-orientale alla fine di venerdì, uccidendo almeno tre persone e ferendone 15, hanno detto i funzionari, mentre le sirene suonavano in tutto il paese.

L’attacco a Dnipro è avvenuto il giorno dopo che un attacco missilistico russo ha ucciso almeno 23 persone e ferito più di 200 nella città di Vinnytsia, a sud-ovest di Kiev.

La campagna militare russa si è concentrata sulla regione del Donbass nell’Ucraina orientale, ma le forze russe hanno anche bombardato altre parti del paese in uno sforzo incessante per strappare territorio all’Ucraina e abbassare il morale dei suoi leader, civili e truppe con l’avvicinarsi della guerra. Segno di cinque mesi. – AP

READ  Joe Biden nomina Nira Tanden segretario del personale della Casa Bianca
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Garcia vs Fortuna: risultati in diretta streaming, RBR, come guardare
Next Post God of War Ragnarok Jotnar Edition si esaurisce in 10 minuti