aggiornamenti in tempo reale del virus corona in india, casi di virus corona oggi, casi covid 19 in india, casi covid omicron, casi covid in india 1 aprile 2022

Il governo del Nagaland revoca le restrizioni sul coronavirus

Alla luce del test settimanale positivo al COVID che è rimasto al di sotto del 2% nell’ultimo mese nel Nagaland e dell’avviso emesso dal Ministero degli affari interni, il governo statale ha annunciato che tutte le restrizioni COVID-19 saranno ritirate da venerdì.

Il capo tesoriere del Nagaland Ji Alam ha affermato che non ci saranno restrizioni sul numero di persone che possono partecipare a qualsiasi evento.

Ha affermato che anche le procedure operative standard (SOP) COVID-19 per i viaggiatori o i turisti che entrano nel Nagaland saranno ritirate.

Le restrizioni sono state revocate due anni dopo essere state imposte per prevenire la diffusione del virus Corona.

Tuttavia, ha consigliato alle persone di continuare ad aderire al comportamento appropriato al COVID-19 come indossare maschere per il viso nei luoghi pubblici, seguire l’igiene delle mani e mantenere sempre la distanza fisica, ha affermato.

Il Nagaland ha rilevato per la prima volta l’infezione da COVID-19 tra tre rimpatriati da Chennai il 25 maggio 2020. A quelli di età superiore ai 12 anni è stato consigliato di vaccinarsi completamente contro COVID-19 e a coloro la cui dose precauzionale è dovuta, è stato chiesto di farsi il vaccino il prima possibile Tempo disponibile.

In un altro post, il governo statale ha affermato che il numero medio giornaliero di nuovi ricoveri ospedalieri a causa del coronavirus è rimasto inferiore a cinque nelle ultime tre settimane.

Ha affermato che anche il numero di casi attivi è diminuito drasticamente ed è rimasto a soli 15 al 31 marzo.

READ  Il Pakistan accetta la "versione cinese" del trattamento dei musulmani uiguri nello Xinjiang: Imran Khan

Alla luce degli sviluppi, il governo statale ha deciso che non ci sarà ulteriore estensione dell’ordinanza che impone restrizioni al contenimento del COVID-19 nello stato ai sensi del Disaster Management Act, 2005 dopo la circolare del 31 marzo emessa dal Commissario ha detto Abhijit Sinha.

Tuttavia, il Dipartimento della salute e del benessere della famiglia continuerà a concentrarsi su una strategia quintuplice di test del tratto, trattamento, vaccinazione e aderenza a comportamenti appropriati per COVID-19, e monitorerà da vicino la situazione e prenderà le azioni immediate e necessarie al a livello locale, ogniqualvolta si osserva un aumento dei casi in qualsiasi parte del Paese.

Il Nagaland ha rilevato un totale di 35.476 casi di COVID-19, di cui 33.217 persone sono guarite, 759 sono morte e 1.484 pazienti sono migrati in altri stati.

In vista del continuo calo dei casi di coronavirus, il ministero federale dell’Interno ha deciso di porre fine a tutte le misure di contenimento del COVID-19 a partire dal 31 marzo.

Il 24 marzo 2020, il governo centrale ha emesso per la prima volta ordini e linee guida, ai sensi del Disaster Management Act 2005, per contenere il COVID-19 nel paese che sono state di volta in volta modificate.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Porsingis ha segnato 24 contro i Mavericks, i Wizards hanno vinto 135-103
Next Post Cosa può fare l’aftermarket per ottenere l’ultimo hot hatch?