5 misure di dieta e stile di vita per scongiurare il bruciore di stomaco

Il team del Dr. Lagergren ha scoperto che il tabacco può prolungare il tempo necessario ai cibi acidi per lasciare l’esofago. In un’analisi di 30 studi, la GERD ha colpito circa il 20% dei fumatori, rispetto a circa il 16% dei non fumatori.

Il team di Harvard ha riferito che coloro che si dedicavano a un’attività fisica da moderata a vigorosa per almeno 30 minuti al giorno avevano meno probabilità di sviluppare sintomi di GERD.

Il rischio di GERD era ridotto tra coloro che consumavano non più di due tazze di caffè, tè o soda ogni giorno.

Coloro che seguivano una dieta in stile mediterraneo, ad esempio, che includeva frutta, verdura, legumi, pesce, pollame e cereali integrali, ma poca o nessuna carne rossa e altre fonti di grassi saturi, avevano meno probabilità di avere il reflusso acido.

L’ereditarietà può anche influenzare il rischio di reflusso acido, quindi è meglio che le persone con una storia familiare del problema evitino i rischi sopra descritti. Ciò contribuirà anche a proteggere da malattie mortali come malattie cardiache, diabete e molte forme di cancro.

Se hai già la GERD, c’è molto che puoi fare per ridurre e possibilmente evitare del tutto i tuoi sintomi. Invece di consumare pasti abbondanti, mangia pasti più piccoli più spesso. Limita i cibi grassi ed evita completamente i cibi fritti e i fast food. Un amico usa una friggitrice ad aria per ottenere una pelle croccante sul pollo, ma io preferisco il pollo alla griglia e saltare la pelle. Scegli carni magre (se mangi carne) e latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi ed evita di mangiare entro tre ore prima di coricarti. Cerca anche di dormire come se fossi su una sedia con la testata del letto più alta dei piedi.

READ  Cosmic 2-for-1: l'eclissi lunare totale di questa settimana si combina con una superluna

Gli alimenti che molte persone con GERD trovano più irritanti includono pomodori, agrumi (come arance e pompelmi) e i loro succhi, caffè (anche decaffeinato per alcune persone), bevande alcoliche e gassate, cibi piccanti, aglio, cioccolato e menta. Sono passato da tempo al succo d’arancia a bassa acidità, consumando solo poche once al giorno per sciogliere l’integratore di fibre. Ho anche scoperto che il caffè istantaneo è meno irritante di quello preparato e lo bevo solo con il cibo per aiutare a proteggere il mio sistema digestivo.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Come guardare Destiny 2 in Australia e cosa aspettarsi
Next Post Il film di No Way Home “va in azione dopo la fuga di notizie” – The Hollywood Reporter