4 Compreso un aggressore morto in una sparatoria in un asilo in Russia

I funzionari hanno detto che gli investigatori stavano lavorando sulla scena per scoprire ulteriori informazioni.

Mosca, Russia:

Un uomo armato ha aperto il fuoco martedì in un asilo nella regione di Ulyanovsk, nella Russia centrale, uccidendo almeno quattro persone, hanno detto le autorità locali all’AFP.

“Secondo le informazioni preliminari, c’è stata una sparatoria in un asilo, a seguito della quale sono stati uccisi due bambini, un insegnante e l’aggressore”, ha detto all’AFP Dmitry Kemal, capo del servizio di informazione nella regione di Ulyanovsk.

Ha detto che gli investigatori stavano lavorando sulla scena per scoprire ulteriori informazioni. Kamal ha detto che l’età dei bambini morti era sconosciuta, ma avrebbero avuto tra i 3 ei 6 anni.

Una fonte delle forze dell’ordine ha detto all’agenzia di stampa TASS che la sparatoria potrebbe essere stata il risultato di un “conflitto interno”.

Secondo Telegram Baza – che è noto per avere fonti nelle forze dell’ordine russe – l’uomo è entrato nell’asilo durante il pisolino con un fucile a doppia canna Izh-27. Non c’era guardia in servizio.

Il vice Sergei Morozov, l’ex governatore della regione, ha affermato che un giovane insegnante è stato ucciso e un altro ferito nell’attacco, mentre i due bambini assassinati sono nati nel 2016 e nel 2018, ha riferito l’agenzia di stampa RIA Novosti.

Morozov ha detto che l’assassino si è suicidato.

La Russia è stata scossa nel 2021 da due tragici omicidi separati – in una scuola a Kazan e in un’università a Perm – che hanno spinto i legislatori a rafforzare le leggi che regolano l’accesso alle armi.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

READ  Disastro di Imran Khan: l'India sta vincendo?
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Vettore
Next Post Vettore