3 morti dopo aver ricevuto un vaccino pre-iniezione, dicono i funzionari del Michigan

Tre delle quattro persone sono morte Identificato in precedenza come potenziali “hack” – Quando una persona ha contratto il COVID-19 dopo una vaccinazione completa, aveva già contratto il coronavirus prima di ricevere l’iniezione, hanno concluso i funzionari della sanità statale.

Le morti sono state tra i casi identificati durante le revisioni settimanali dal Dipartimento della salute e dei servizi umani del Michigan quando si confrontano i dati sui casi confermati e probabili di COVID-19 con i dati della vaccinazione.

Nessun vaccino è efficace al 100% e i funzionari della sanità pubblica stanno conducendo revisioni per monitorare l’efficacia dei vaccini COVID-19. I test positivi che si verificano 14 o più giorni dopo che una persona finisce la vaccinazione sono identificati come possibili casi di “svolta”.

Il 5 aprile MDHHS ha annunciato che erano stati identificati 246 casi di questo tipo, comprese tre persone che erano morte. La revisione ha incluso casi segnalati tra il 1 gennaio e il 31 marzo.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Europa Premier League, piani, notizie, annunci, reazione di Gary Neville, Premier League, Manchester United, Boris Johnson
Next Post Zoe Kravitz infastidisce lei e Taylor Page per “qualcosa”