13 tra cui sette bambini morti nell’incendio dell’appartamento di Philadelphia

“Ci sono voluti 50 minuti per tenere sotto controllo l’incendio”, hanno detto i vigili del fuoco. (rappresentante)

New York:

Tredici persone, tra cui sette bambini, sono morte mercoledì quando è scoppiato un incendio in una casa di tre piani convertita nella città di Filadelfia, negli Stati Uniti orientali, hanno detto i funzionari.

Il vice commissario dei vigili del fuoco di Filadelfia Craig Murphy ha affermato che il bilancio delle vittime è “dinamico perché ci sono ancora sforzi di recupero in corso all’interno”.

Ha aggiunto che altre due persone sono state portate in ospedale.

Il vigile del fuoco ha detto che era il peggior incendio che avesse visto in 35 anni durante il lavoro.

Murphy ha detto che era troppo presto per determinare la causa dell’incendio, ma il suo dipartimento stava conducendo un’indagine.

“Non è necessariamente sospetto, ma siamo tutti coinvolti a causa dell’entità dell’incendio”, ha detto ai giornalisti.

“Stiamo indagando su questa questione al più alto livello possibile. Stiamo integrando tutte le nostre risorse”.

Ha detto che c’erano quattro rilevatori di fumo nell’edificio ma “nessuno” funzionava.

L’edificio è di proprietà della Philadelphia Public Housing Authority.

Murphy ha detto che otto persone sono state in grado di evacuare la casa.

“Il giorno più tragico”

I vigili del fuoco hanno detto che i suoi agenti sono arrivati ​​sulla scena nell’area del Vermont alle 6:40 (1140 GMT) e “hanno trovato un forte incendio proveniente dal secondo piano di una casa di tre piani”.

“PFD ha risposto a un incendio fatale questa mattina nell’isolato 800 di North 23rd Street”, ha detto in un tweet.

READ  La Cina inizia le esercitazioni navali nel Mar Cinese Meridionale prima dello spiegamento dell'India

Ci sono voluti 50 minuti per tenere sotto controllo l’incendio”.

“Questo è senza dubbio uno dei giorni più tragici nella storia della nostra città, perdendo così tante persone in un modo così tragico”, ha detto ai giornalisti il ​​sindaco di Filadelfia Jim Kenny.

Il Philadelphia Inquirer ha citato la polizia secondo cui la casa di tre piani era stata convertita in due appartamenti.

Nell’edificio abitavano circa 26 persone, otto delle quali al primo piano e 18 al secondo e terzo piano.

Non è chiaro quante persone ci fossero nell’edificio durante l’incendio.

Kenny ha aggiunto: “Ovviamente la tragedia è avvenuta e ne siamo tutti addolorati. Ma non possiamo giudicare il numero di persone in casa”.

I media locali hanno detto che i vicini sono stati scossi dal fuoco.

Bill Richards, che vive nelle vicinanze, ha detto a The Inquirer che poco prima delle 7 del mattino ha sentito una donna urlare “Oh mio Dio, mio ​​Dio”.

“È molto devastante e sconvolgente”, ha detto.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post La tracklist di “Trip Season 4” di Kunna: Chloe Bailey, Drake e altro
Next Post Lo stadio fuori controllo del razzo scende verso terra