10 nuovi decessi e 2.600 nuovi casi positivi – scadenza

Domenica: la domenica, e angeli Il dipartimento di sanità pubblica della contea ha riportato 4 nuovi decessi e 2.089 nuovi casi di COVID-19.

Sebbene il numero di decessi e casi confermati segnalati oggi possa riflettere i ritardi nelle segnalazioni durante il fine settimana, i dati di oggi portano la contea a un totale di 24.628 decessi e 1.283.844 casi positivi.

Al momento della segnalazione i ricoveri erano 716.

Questo è il secondo giorno di casi in calo dal picco della scorsa settimana venerdì, quando Los Angeles ha visto 3.058 casi totali.

Sabato: il sabato e Contea di Los Angeles Il ministero della Salute pubblica ha segnalato 10 nuovi decessi per Covid-19 e 2.600 nuovi casi positivi.

Sebbene il numero di decessi e casi confermati segnalati oggi possa riflettere i ritardi nelle segnalazioni durante il fine settimana, i dati di oggi portano la contea a un totale di 24.624 decessi e 1.281.760 casi positivi.

Al momento della segnalazione, 688 residenti sono stati ricoverati in ospedale con Covid-19. Il 21% di loro è in terapia intensiva.

Sono stati ora resi disponibili i risultati dei test Covid per oltre 7241.000 persone, con il 16% di risultati positivi al test. Il tasso di positività al test giornaliero di oggi è del 4,9%.

Due dei nuovi decessi di oggi erano persone con più di 80 anni. Tre soggetti avevano tra i 65 ei 79 anni, mentre gli altri tre soggetti avevano tra i 50 ei 64 anni. L’età della persona deceduta variava tra i 30 ei 49 anni. Uno dei decessi segnalati oggi proveniva dalla città di Long Beach.

Sabato, la sanità pubblica ha ribadito che la contea di Los Angeles è nel mezzo di un’ondata di Covid, che è attribuita alla diffusione della “variante delta più contagiosa” e al “mescolamento di individui smascherati in cui lo stato di vaccinazione è sconosciuto”. A questo punto, LA è considerata al livello di “alta trasmissione comunitaria”, come definito dal CDC, sebbene i casi siano ancora a un numero inferiore rispetto a quelli raggiunti nei precedenti aumenti.

“La variante delta è una delle malattie respiratorie più aggressive e infettive conosciute e attualmente costituisce oltre l’80% dei casi seriali nella contea di Los Angeles. Tuttavia, abbiamo uno strumento molto potente nei vaccini COVID”, ha affermato Barbara Ferrer, direttore della salute pubblica Del 90% degli individui non vaccinati attualmente in ospedale, la capacità dei tre vaccini di proteggerci da gravi malattie causate dalla variante delta.Si prega di sapere che le prove continuano ad accumularsi negli studi di scienziati e ricercatori privati ​​e governativi, indicando che i vaccini sono sicuri e salvano vite. Se sei idoneo ma non ancora vaccinato, considera di vaccinarti ora. “

La contea mira a combattere l’ondata di Covid ripristinando il sistema sanitario, richiedendo ai residenti di indossare maschere negli spazi pubblici interni, indipendentemente dallo stato di vaccinazione. L’ordinanza è stata ripristinata il 17 luglio ed è ancora in vigore.

READ  Due casi di vaiolo delle scimmie sono stati rilevati nel Regno Unito
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Olimpiadi di Tokyo: la matematica austriaca Anna Kissenhofer sciocca la favorita del ciclismo femminile alle Olimpiadi
Next Post Jackie Mason, il comico che ha dominato la rabbia divertente, è morto all’età di 93 anni