BuzzNews > Intrattenimento > Will Smith: 7 film che hanno consacrato il suo talento

Will Smith: 7 film che hanno consacrato il suo talento

Will Smith: 7 film che hanno consacrato il suo talento e lo hanno lanciato nel firmamento del cinema mondiale

Chi di voi non ha mai visto la sitcom “Willy, il principe di Bel-Air”, dove c’era un mattatore che si distingueva su tutti per la sua simpatia, ma, soprattutto per le sue grandi capacità artistiche?

will-smith

Infatti, come si immaginava, il personaggio di Willy per Will Smith fu il trampolino di lancio per la sua luminosa carriera, per le sue capacità canore, di ballo e recitative che ne hanno fatto un artista completo degli ultimi anni. Lo show business statunitense se ne accorse in tempo e venne ingaggiato per video musicali (come cantante rap di grande talento) e per tanti film, sia come protagonista che personaggio secondario, in entrambi i casi era sempre un grande successo. Ha affrontato anche dei flop nella sua carriera, ma subito dopo si è ripreso regolarmente il suo podio, come con l’ultimo film di successo, Focus attualmente nei cinema mondiali.

1. Will Smith: Bad Boys

Un’altra abilità da riconoscere a Will Smith è la capacità di fondere l’attore d’azione serio e l’attore comico con più proprietà di Eddie Murphy (che pendeva decisamente più dal lato comico). In questo film, interpreta insieme a Martin Lawrence un Miami vice con attori di colore, simpatici poliziotti  contro efferati spacciatori, il successo è garantito.

will-smith

2. Will Smith:Men in Black

Forse, il più grande successo ottenuto nella sua lunga carriera. In un film tratto da un fumetto poco conosciuto, interpreta il giovane, il ragazzo, l’iniziato a un mondo che è tra noi e nessuno conosce. Insieme con il grande Tommy Lee Jones danno vita ad una delle coppie del cinema migliori che si siamo mai viste, fantastici nei loro abiti black, compresa la loro auto. Il film è accompagnato da un video musicale cantato e ballato dallo stesso Smith che, inutile dirlo è subito balzato ai vertici delle hit parade.

will-smith

3. Will Smith: Made in America

È uno dei primi ruoli di un certo rilievo al cinema. Il film non è su di lui, ma sulla coppia Ted Danson/Whoopi Goldberg, nonostante la sua parte secondaria, da qui ha iniziato la sua carriera di successo come attore principale.

will-smith

4. Will Smith:Wild Wild West

Altro film che ha unito le grandi capacità artistiche di Will Smith, recitative e canore. Un film che unisce due generi: quello western e di fantascienza. In verità il movie fu un flop al botteghino, a differenza del video musicale che ebbe grande successo.

will-smith

5. Will Smith: Hancock

Un film dove la sceneggiatura era pronta da tempo, ma nessuno aveva intenzione di interpretarlo, così fu lo stesso Smith a recitarlo, con grande successo. È l’ottavo film di seguito della sua carriera con il quale centra la prima posizione nel weekend di apertura. Il suo record personale. Un film con un supereroe un pò sopra le righe.

will-smith

6. Will Smith: La ricerca della felicità

La prima volta che interpreta un film drammatico, il primo girato (e anche prodotto) con Gabriele Muccino rimane uno dei suoi maggiori incassi. È ispirato alla vita di Chris Gardner, imprenditore milionario, che durante i primi anni ottanta visse giorni di intensa povertà, con un figlio a carico e senza una casa dove poterlo crescere. Con lui, per la prima volta recita insieme al figlio.

will-smith

7. Will Smith: Focus-Niente è come sembra

Il suo ritorno da protagonista, non è nulla di eccessivamente ambizioso, ma un heist movie (film di truffe) ben fatto e molto divertente che negli Usa è entrato in classifica dritto al numero uno.

will-smith

Abbiamo detto che Will Smith ha dovuto affrontare anche dei flop clamorosi (Ali, After Earth di nuovo insieme al figlio), ma sicuramente noi lo ricordiamo per le sue grandi interpretazioni e per essere uno degli attori più istrionici dei nostri tempi.

Pubblicato il
3 anni ago
Categorie
Intrattenimento
Giuseppe La Spada

giuseppe-la-spadaGiuseppe La Spada napoletano, ma milanista e residente a Milano. Ho fatto il classico percorso che tutti fanno (costretto in verità dai genitori) laurea in legge a Napoli e per non farci mancare niente, pratica legale (due anni!!) presso uno studio legale a Reggio Emilia (a proposito…la odio!!). Mentre sostenevo, con fatica, i vari esami universitari, mi dilettai in un corso a Milano (appoggiandomi da mia sorella) di sceneggiatura cinematografica, vincendo per un cortometraggio sia il soggetto che la sceneggiatura (“Rumors”). Mi piace scrivere possibili soggetti o libri (che non vedranno mai la luce)! Ho ultimamente, per riempire il curriculum, fatto un corso a Milano di assistente notarile…da vero masochista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *